Dopo un botta e risposta tra maggioranza e opposizione, sostenuto dai contributi dei consiglieri regionali De Leonardis e Gatta insieme al Sindaco di Stornara, si è giunti all’approvazione all’unanimità dell’Ordine del giorno in difesa dell’Ospedale Tatarella. «Chiediamo che l’Ospedale Tatarella di Cerignola rimanga di 1° livello sulla base di tutte le considerazioni fatte – si legge nelle conclusioni -. […] Chiediamo che i cittadini non debbano pagare sulla propria pelle gli effetti dettati dal DM 70/2015, poiché vi sono delle considerazioni di natura territoriale e geografica da fare e che vanno oltre i semplici calcoli aritmetici».

Link al documento integrale: ORDINE DEL GIORNO OSPEDALE