Sabato 27 febbraio alle ore 18 presso l’auditorium del Polo Museale (Piano San Rocco 32) sarà presentato il progetto “La legalità che fa scuola” curato dalla cooperativa sociale ALTERECO e dall’associazione di promozione sociale “Oltre Babele” in partenariato con la cooperativa sociale “Pietra di scarto” e le Istituzioni Scolastiche superiori di Cerignola.

Il progetto, finanziato dall’avviso pubblico “Giovani per il sociale” del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, coinvolgerà circa sessanta tra studentesse e studenti degli istituti secondari superiori D. Alighieri, A. Einstein, G. Pavoncelli, A. Righi e N. Zingarelli di Cerignola in un percorso di educazione alla legalità sviluppato tramite metodologie didattiche informali e in un contesto di gruppo aperto e trasversale.

I focus affrontati durante il percorso che andrà avanti fino a giugno 2017 saranno vari: la storia e l’attualità criminale nazionale e locale, l’antimafia sociale e la legge 109 del 1996, il ruolo dell’informazione, l’importanza dell’associazionismo e della cittadinanza attiva. L’obiettivo è di provare a dare ai partecipanti strumenti per analizzare criticamente i fenomeni attuali della società per essere cittadini attivi e responsabili. Durante la serata verrà illustrato il progetto con gli interventi dei promotori, delle Autorità e ci sarà una performance teatrale del Laboratorio del Teatro dei Limoni di Foggia.