Nasce a Cerignola, su impulso dell’Assessore alle Attività Produttive, avv. Pia Zamparese, l’agenzia comunale “lo sportello dell’agricoltura”, un soggetto nuovo a supporto dell’amministrazione comunale su tutto il comparto agricolo, che si occuperà dell’organizzazione e realizzazione di eventi, iniziative e attività, ma anche di offrire consulenza e supporto ai tanti cittadini che di agricoltura vivono.

«Ne avevamo già dato notizia verbalmente in consiglio comunale alcune settimane fa – precisa Zamperese – e oggi abbiamo ratificato in giunta, atttraverso delibera, tale nuovo organo, che personalmente ritengo di fondamentale importanza in una città come Cerignola, luogo di produzioni agricole d’eccellenza e città in cui esistono diverse imprese agricole di livello».

L’agenzia non graverà con alcun onere sull’amministrazione comunale e anche la sua gestione sarà di esclusiva pertinenza sindacale. Sarà formata da un Presidente, di nomina sindacale, e da un Comitato Esecutivo composto dal Presidente e da due componenti, sempre di nomina sindacale. Compito del Comitato sarà dotare l’agenzia di uno statuto e disciplinare la sua attività.

«L’agenzia è frutto di un lavoro di concertazione con le sigle sindacali e ad essa sarà affidato, oltre che il supporto al mio assessorato, anche lo studio e l’approfondimento di problematiche inerenti i vari settori dell’agricoltura, l’organizzazione di incontri formativi e la promozione del territorio sul fronte agricolo. Riteniamo questa agenzia una vera e propria scommessa sul futuro agricolo di Cerignola – conclude l’assessore -, scommessa che, come molte altre, vinceremo».

  • ivan

    un’altra fesseria per prendere in giro gli agricoltori e dare un compitino a qualcuno del CambiamenDo