La Regione Puglia ha inserito nel piano della rete scolastica il corso di Enogastronomia che sarà attivo presso l’istituto Pavoncelli già dal prossimo anno scolastico (2016/2017). È un importante traguardo per l’Iiss Pavoncelli in quanto va a completare una filiera formativa che abbraccia tutti gli aspetti dell’agricoltura e dell’agroalimentare. Una filiera che rappresenta un raccordo importante con le imprese, in particolare del territorio, utile allo sviluppo di possibilità occupazionali in uno dei settori, agroalimentare ed enogastronomico, che oggi ha numeri economici importanti e una tendenza alla crescita certificata da tutti gli indici statistici.

Il corso di studi prevede, oltre agli insegnamenti obbligatori dell’area generale, insegnamenti relativi all’area di indirizzo per l’acquisizione di specifiche competenze tecnico-professionali.

Iiss Pavoncelli Cerignola ex scuola agraria

“È un importante risultato – afferma il dirigente Pio Mirra – perché porterà alla creazione di una nuova figura professionale, capace di intervenire sulla valorizzazione, trasformazione e presentazione dei prodotti enogastromici favorendo l’acquisizione di specifiche competenze sugli impianti di produzione e sul controllo di qualità del prodotto alimentare, utile ad un favorevole impatto sul nostro territorio produttivo attraverso la promozione delle tradizioni locali e l’individuazione di nuove tendenze enogastronomiche”.

Il riconoscimento da parte della Regione e della Provincia di Foggia è stato ottenuto oltre che per la bontà didattica della proposta dell’Iiss Pavoncelli anche per la capacità della stessa scuola di provvedere a qualsiasi onere: sia formativo che strutturale.

  • Domy

    Per chi è rivolto questo corso? per studenti di scuole superiori o per chiunque?