Potrebbe essere più che una semplice indiscrezione, la notizia che circola da diversi minuti negli ambienti della politica locale: sembra, infatti, che Michele Emiliano nella giunta regionale riunita dal primo pomeriggio di oggi, abbia confermato sia Cerignola che San Severo quali strutture di primo livello. E una prima conferma ufficiale giunge attraverso il profilo facebook del Sindaco Franco Metta, il quale annuncia che tramite un sms il Governatore gli ha confermato che la struttura cerignolana non sarà declassata. «Cerignola Ospedale di Primo Livello – posta il Primo cittadino -. Ho appena ricevuto un sms dal Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano». 

Screen shot Metta su ospedale per pubblicazione

Ora si attendono solo le conferme ufficiali, con gli atti di giunta che saranno resi pubblici nelle prossime ore e che potrebbero, come spera un’intera provincia, ritornare a miti consigli accantonando un’idea che fin dall’inizio era parsa fuori dalle logiche territoriali e di servizio, riducendo il tema sanità a mero calcolo economico. Ma prima di allora vietato brindare alla vittoria.

  • vero

    buono x gli avvocati che possono continuare a fare causa ai medici dell’ospedale

  • Pingback: E’ ufficiale, Primo Livello per l’ospedale di Cerignola. I dettagli del piano di riordino | lanotiziaweb.it()

  • Dottor Pantalone

    Emiliano il magnarone!!!!! Brutto ceffo da galera!!!!!

  • Concervello

    se cambiassero almeno l’80% dei medici che ci lavorano allora si potrebbe ridiscutere. Io avrei tagliato i reparti che non funzionano a causa dei medici incapaci e raccomandati che ci lavorano e avrei potenziato maggiormente il pronto soccorso ( anche in questo caso mandando a casa alcuni pseudo dottori che ci lavorano e sostituendoli con uomini/donne più validi) , la rianimazione e la pediatria. Tutti quanti ne avremmo tratto giovamento, dai pazienti ai cittadini sani che pagano le tasse.