In una nota stampa inviata alle redazioni l’Assessore ai Servizi Sociali, Mimma Albanese, illustra l’operato del settore nei primi mesi di amministrazione. Un lavoro che la stessa definisce «silenzioso e sinergico», poiché interessa gli Uffici dei Servizi Sociali e l’Ufficio di Piano. «Ascolto, presa in carico, adempimenti e istruttorie per centinaia di domande, visite, colloqui – precisa la delegata -. Spesso alle prese con amministrati bisognosi ed esasperati, con povertà espresse ed inespresse, con situazione di assoluta deprivazione socio-affettiva-ambientale: abbandoni, abusi, maltrattamenti, emergenza abitativa, disoccupazione, inoccupazione, circuito penale. Per questo ritengo opportuno condividere con i cittadini la parte del loro lavoro, che ha a che fare con i numeri e con gli adempimenti, e che ha, pertanto, un riscontro più immediato».

Procedure espletate – «Espletata, da qualche giorno, l’annosa pratica dei contributi per l’Abbattimento delle barriere architettoniche ( 2^ tranche anni 2010-2011-2012 e fabbisogno complessivo anni 2013-2014-2015) per un totale di € 130.000,00 mandati a determina di pagamento – afferma la vice Sindaco -. Completata, ieri, per la parte di competenza dei Servizi Sociali,  l’istruttoria della “Sanatoria” degli alloggi popolari occupati. Ora la pratica è passata agli Uffici Tecnici. Messi in pagamento, dall’8 febbraio 2016, i contributi  “Affitti” 2013, per 300 beneficiari, per € 150.000,00 circa, previa istruttoria degli Uffici Servizi Sociali. Sbloccata dopo anni, la graduatoria per  gli Assegni di Cura e di AIP  2010  ed espletati, ad oggi,  gli adempimenti da parte dell’Ufficio di Piano per il pagamento a favore di , rispettivamente,  140 e 34   beneficiari, per un importo di € 1.000.000,00 circa».

Procedure in via di espletamento«In via di espletamento il Bando di Gara per n. 6 sezioni di Asili Nido nell’Ambito Territoriale,  di cui n.2 a Cerignola, per un importo totale di € 2.800.000,00 circa. Si stanno valutando in questi giorni le offerte pervenute. “Cantieri di cittadinanza”: pervenute 59 domande; ammissibili 52. Sulla base dell’istruttoria, dopo l’acquisizione della documentazione in originale, l’Ufficio di Piano formulerà e pubblicherà la graduatoria degli “ammessi” sul portale della Regione – precisa l’Assessore -. Si passerà poi all’abbinamento dei beneficiari con i Progetti di Cantiere, al contratto con le Cooperative Sociali ospitanti e all’attivazione delle risorse, in parte dall’Ufficio di Piano, in parte dalla Regione. In via di pubblicazione il Bando di Gara per il servizio di Assistenza all’Autonomia e alla Comunicazione, per 100 alunni con disabilità, nell’Ambito Territoriale. La Dirigente del Settore Servizi Sociali, Dott.ssa Dettori,  sta lavorando per la preparazione del Bando di Gara dei  servizi  “Centri Diurni minori” e “Informa”».

«I Servizi Sociali e l’Ufficio di Piano sono incessantemente al servizio di “bisogni” e “povertà” – conclude Mimma Albanese -, cui cerchiamo di rispondere, facendo i conti con le risorse, scarse, e con i tempi della burocrazia, lunghi».

  • Disoccupato

    Mettete subito la graudatoria dei cantieri di cittadinanza e non ve ne andate solo a chiacchiere ,voglio proprio vedere chi potra’ aderire a questi progetti…………

  • Disoccupato

    Che presa in giro colossale domande non ammissibili su 59 richieste solo due sono stati pescati, ma come vuole migliorare cerignola cosi , per questo motivo sta messa male anni luce datevi una svegliata tutti