Da qualche ora alla guida di Cerignola Democratica c’è Antonio Limotta, già candidato alle scorse elezioni nella lista in appoggio a Franco Metta. «Grazie a tutti voi per la fiducia che mi avete dato espressa con la nomina a Presidente. Ho sempre creduto in una politica fatta per il bene comune ed ora ho un ruolo che è sinonimo di “insieme per cambiare”. Vi prometto che spenderò ogni mia energia per far crescere il nostro gruppo politico composto da tante belle persone ed altre che si assoceranno nella nostra grande e audace famiglia». Queste le prime parole a margine dell’elezione.

Cerignola Democratica, dopo che Rino Pezzano ha intrapreso un nuovo percorso con il gruppo di Capitanata Democratica, vanta due rappresentanti istituzionali all’interno della maggioranza: l’assessore alle attività produttive Pia Zamparese e il Presidente del Consiglio Comunale Leonardo Paparella. «E’ nostra precisa intenzione – racconta il gruppo ora guidato da Limotta – dar seguito a quanto promesso agli elettori in campagna elettorale. Abbiamo posto al centro l’agricoltura e infatti pochi giorni fa la Giunta ha approvato lo sportello dell’agricoltura. Allo stesso modo vogliamo dar corso all’impegno preso da Cerignola Democratica per la realizzazione del nuovo Palazzetto dello Sport, progetto al quale stiamo incessantemente lavorando in piena sintonia con il Sindaco Metta».

  • proletario vero

    Chi é costui???? Ma dove???? Quando????? Ma facetem u piacer……