Weekend assolutamente da non perdere per il volley ofantino: sfide importanti per le formazioni che militano in B2, si chiude invece la stagione regolare in serie D. Il piatto forte della 20ma giornata della quarta serie nazionale è indubbiamente rappresentato da Due Principati Baronissi-Cav Libera Virtus: in palio una grossa fetta di secondo posto, con entrambe le squadre che puntano a tale obiettivo. Le ragazze di Michele Drago inseguono la Costruzioni Papa Altino (peraltro a riposo in questo turno) e devono fronteggiare l’offensiva delle campane, a sole quattro lunghezze di distanza (40 a 36) e con una gara in meno rispetto alle ofantine. Tornate subito alla vittoria con 3-0 su La Mimosa Teatina Chieti, la Libera Virtus dovrà esibire gran carattere e le qualità che le sono proprie per portare via un risultato positivo dal Pala “Irno”, espugnato solo da Altino in stagione. La Due Principati inoltre arriva al match di domenica (ore 18) di gran carriera, una sola sconfitta nelle ultime nove partite ed una tenuta fisica e mentale invidiabile. Tanta la tecnica in campo: dalle gialloblu Altomonte, Carlozzi -entrambe recuperate- Angelova e Martilotti alle salernitane Pericolo, Abbruzzo, Armonia e Caputo. Un incontro nei pronostici tirato ed in cui tutto può succedere, quando ormai si è entrati nella fase finale della regular season.

L’Iposea Udas riceve al pala “Dileo” (domenica, ore 18) la Snav Folgore Massa, in un altro confronto di alta classifica: i biancazzurri sono reduci dal ko forse inaspettato ad Andria e aspettano i napoletani, quarti. Sabato scorso si è verificato il primo stop del girone di ritorno per i ragazzi del duo Castellaneta-Ferraro, arrivato dopo quattro successi consecutivi. La lotta per la piazza d’onore del raggruppamento H coinvolge anche il sestetto della Folgore Massa, che con 35 punti si trova a meno tre dagli ofantini, fermi a quota 38. Devono ancora affinare qualcosa gli udassini, soprattutto nella costanza di mentalità e di atteggiamento, per impedire ulteriori scivoloni come quello della scorsa settimana: quasi certamente sarà al via il solito schieramento titolare.

Ultima giornata in serie D femminile, con le compagini cerignolane che non hanno più nulla da chiedere -al momento- al torneo. La capolista Fmi Shop Pallavolo Cerignola giocherà domenica (ore 18.30) in casa della Justbritish Volley Bitonto, in un test molto valido in vista della final four di coppa Puglia del fine settimana pasquale. Nonostante le ultime defezioni, le fucsia non hanno rinunciato a vincere e cercheranno l’en plein in campionato, ottenendo la diciottesima affermazione in altrettante partite. Le bitontine si presenteranno agguerrite per non perdere la quarta posizione in ottica playoff: le alternative a disposizione di Michele Valentino però sono davvero ampie e di livello per la categoria. Non può più modificare il fondo della classifica invece la Dilillo Libera Virtus, che lunedì alle 18.30 ospiterà l’altra formazione di Bitonto, la Robur: la sconfitta a Barletta ha ufficializzato ciò che si temeva da diverse settimane, così mister Lino Pollo potrà già provare alcune soluzioni per avvicinarsi nel miglior modo possibile ai playout, alla ricerca di una salvezza ad ogni modo difficile.