«E’ ufficiale: a seguito della pubblicazione in Gazzetta n. 35/2016 del relativo decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 24 dicembre 2015, arriva finalmente il “Bonus famiglie numerose”». Con queste parole l’Assessore ai Servizi Sociali, Mimma Albanese, informa la città su un servizio essenziale per le famiglie cerignolane.

«L’agevolazione equivale ad un bonus di 500 euro, erogato dall’INPS alle famiglie numerose, ovvero con un numero di figli minori, pari o superiore a quattro – prosegue la vice Sindaco –Per beneficiare del bonus è altresì necessario che la famiglia sia in possesso di una situazione economica che corrisponde ad un valore ISEE non superiore a 8.500 euro annui. Circa la domanda di accesso al bonus, si tratta della stessa che va presentata al fine di richiedere l’assegno al nucleo familiare con tre figli minori. In tal senso, quindi, è sufficiente presentare un’unica domanda per ottenere l’accesso ad entrambe le misure di sostegno alla famiglia».

Sulla durata del bonus e sulle cifre messe a disposizione, Albanese precisa: «Gli importi massimi e i requisiti di reddito per poter accedere a queste misure di sostegno vengono stabiliti annualmente, sulla base dell’andamento dei prezzi e quindi del costo della vita».