In u comunicato stampa inoltrato ieri pomeriggio presso le redazioni giornalistiche locali la Consigliera del Pd di Cerignola, Maria Dibisceglia, torna sull’assise comunale di lunedì pomeriggio sottolineando, a suo dire, i “vergognosi comportamenti” dell’amministrazione in carica. Di seguito il documento completo.

«Cerignola sta vivendo uno dei periodi amministrativi  più bui, e il consiglio comunale di ieri ne è la dimostrazione.

La cittadinanza non ha diritto di sapere quale siano i motivi che hanno portato alle dimissioni l’assessore Colucci; non ha diritto di sapere i motivi per cui l’amministrazione ha deciso di non destinare i locali dell’ex Tribunale a sede del Commissariato di Polizia.
Sulla questione “mensa”, l’ assessore Lionetti si è limitato a dire che la dirigente ha dato risposte puntuali in merito,ma quali siano queste risposte a noi comuni cittadini non è dato sapere.

L’auto convocazione voluta dal gruppo del cambiamento è stata una palese presa in giro!
Sindaco assente, salvo che per la premiazione della squadra cittadina e  per rispondere  “lo stadio?quando passa il treno”
ad un tifoso che chiedeva quali fossero le intenzioni dell’ amministrazione sulla costruzione del nuovo stadio.
Consiglieri che, invece di stare seduti in aula, discutevano tra loro nei corridoi e si chiudevano nelle varie stanze .
Il consigliere Pezzano che, assalito da un delirio di onnipotenza, si sostituiva al Presidente del Consiglio, al capogruppo di Capitanata Democratica, faceva da portavoce al Sindaco, si immaginava Assessore, andando addirittura ad occupare i posti riservati alla Giunta, rimasti completamente vuoti.
Ma soprattutto, come al solito, ha voluto dispensare consigli all’opposizione: ridicolo da chi è tornato all’ovile dopo essere stato richiamato dal suo Sindaco e cerca ovunque consensi, senza rendersi conto che ormai è noto a tutti che il suo saltare da una parte all’altra non ha nulla di “buona politica”.

Di fronte a questi vergognosi comportamenti, la maggioranza caccia di nuovo fuori la BUFALA “il PD vuole i rifiuti a Cerignola “, continuando a trattare i cittadini come capre.
Invece di chiacchiere, preoccupiamoci sul serio di ambiente e salute pubblica, partendo dalla raccolta differenziata, all’ obbligo per i pubblici esercizi di dotarsi di posaceneri all’esterno dei locali, a incentivare la cittadinanza a lasciare a casa la macchina (anche se alcuni consiglieri di maggioranza sostengono che viabilità urbana e salubrità dell’aria non sono argomenti correlati tra loro).

Che vergognosi comportamenti!
Silenzio, scaricabarile e festicciole: questa è l’amministrazione Metta!». 

  • Io

    Si propr na pover a te . Non meriti risposta .

    • Io e tu

      Si propr Stupd. Rendetevi conto in che schifo viviamo.
      Il cambiamento un paio de…

      • Io

        Mai stati meglio. Ne vedrete delle belle.

        • Io e te

          aspetto con ansia quel momento

          • io tu e lei

            Il silenzio c’era più con la vecchia amministrazione lo scaricabarile prima non c’era perché tutti d’accordo nei loro complotti , per quanto riguarda le festicciole, ringraziamo che ci sono

  • Gerardo

    Prima con i “comunisti” a CERIGNOLA era bello, lavoro per tutti, criminalità ZERO, soldi, pane, focaccia, cultura, musei aperti 24/24 h, diritti umani ed inumani, sole, cappuccini, raffaiuoli, vino cotto, zeppole, torchi al ragù, aria pulita, sociale ed omertà………………

  • mocavacciaff

    BUFFONI E PAGLIACCI smettetela di trattare il mio paese come se fosse vostro.