Ultima giornata di regular season per la Serie C Silver, in cui le formazioni ofantine sono chiamate ad un ultimo sforzo prima dei playoff. L’Allianz Udas è attesa alla trasferta di Brindisi, contro la retrocessa Invicta: per i biancazzurri allenati da Luigi Marinelli la settimana è trascorsa a ranghi completi; tutti disponibili per affrontare un roster che non ha più da chiedere nulla al torneo, se non la dignità. In esclusiva al nostro giornale, il tecnico udassino presenta l’incontro di domani: «Sulla carta è una partita facile, loro cercheranno di fare una bella prestazione davanti ai loro tifosi: noi dobbiamo pensare a noi stessi e chiudere subito il discorso, per poi concentrarsi sui playoff. Se tutto va come dovrebbe, martedì dovremmo affrontare Altamura, incontrata di recente: è una buona squadra capace di mettere in difficoltà chiunque, non credo che Vieste si lasci sfuggire il secondo posto nel match contro Ruvo». Arbitri del confronto al Pala “Melfi” (ore 18) saranno Conterosito (Matera) e Dimonte (Bernalda).

Per l’Olimpica Basket, domenica al Pala “Dileo” sarà l’ultima chiamata per i playoff: dopo la bella vittoria conseguita a Bari contro l’Adria, i gialloblu allenati da Giovanni Gesmundo ricevono la Cestistica Ostuni, autrice lo scorso weekend della vittoria in volata contro la capolista Nardò. Cosimo De Giorgio, uno dei punti di riferimento dell’Olimpica, traccia al nostro giornale la vigilia del match in programma fra poco più di 24 ore: «Pensiamo di poterci meritare i playoff: dopo tutto quello che ci è capitato, con i brindisini sarà una sfida durissima; loro sicuramente daranno il massimo, gasati dopo l’impresa in casa con la prima in classifica. Con l’Adria Bari siamo partiti fortissimo, poi nella seconda parte loro si sono rifatti sotto, ma abbiamo avuto il coraggio di non mollare fino all’ultimo istante: contiamo sull’apporto del nostro pubblico per raggiungere l’obiettivo». Dirigeranno la gara De Tullio (Bari) e Marcone (Corato).

CONDIVIDI