Sarà la Capitanata la protagonista dei playoff, che da martedì daranno inizio alla seconda parte di una stagione ad alto contenuto adrenalinico. Un piccolo passo indietro si rende doveroso, per raccontare l’ultima giornata della regular season, che ha visto due importanti successi per le nostre formazioni. L’Allianz Udas espugna con facilità il campo dell’ultima in classifica Invicta Brindisi (69-89): la gara è sin da subito in mano ai biancazzurri allenati da Luigi Marinelli, che con un ottima circolazione di palla ed una attenta rotazione dei vari giocatori non devono patire più di tanto un avversario inferiore tecnicamente, ma che non cerca di sfigurare e si impegna per rendere meno doloroso il passivo. Il solito Falcone tuttofare, con l’apporto di Cipri e del duo Voss-Malat regalano belle giocate ad un pubblico che applaude i protagonisti in campo, e onora con grande sportività la formazione ofantina.

L’Olimpica Basket riesce nell’impresa di centrare la post season, grazie al convincente successo 84-58 sulla Cestistica Ostuni: il match era a rischio, a causa dei festeggiamenti della notte precedente per la promozione della Pallavolo Cerignola, che avevano reso il parquet impraticabile. Con l’intervento dell’Assessore allo Sport Dercole e dallo staff gialloblu, si è ripristinato un minimo di pulizia sul campo di gioco. Per i giocatori non deve essere stato semplice riuscire a mantenere l’equilibrio, in ogni caso la sfida almeno nei primi minuti si è mantenuta incerta: i ragazzi di Gesmundo recepiscono alla perfezione le direttive del coach, con Teofilo e De Giorgio a dare manforte ai vari Darby, Bacchini e Barreiro. Di contro, coach Curiale prova con l’intramontabile Morena (emozionante il saluto del pala “Dileo” per la sua ultima partita, ndr), Tanzarella ed il duo Crift-Williams a restare in scia: all’intervallo lungo Olimpica avanti 41-25. Nella seconda parte dell’incontro è tutto uno show gialloblu: il pubblico entusiasta applaude a scena aperta e fa scattare la festa per il raggiungimento dei playoff, al via già domani sera. Questi gli accoppiamenti dei quarti di finale (in gara unica): Allianz Udas-Libertas Altamura; Pasca Nardò-Olimpica Basket; Diamond Fg-Webbin Manfredonia; Sunshine Vieste-Adria Bari.

CLASSIFICA ALLA TRENTAQUATTRESIMA ED ULTIMA GIORNATA

Nuova Pallacanestro Nardò 56; Sunshine Bk Vieste, Allianz Udas Cerignola 52; Webbin Angel Manfredonia, Diamond Foggia 50; Libertas Altamura 38; Adria Bari 34; Olimpica Bk Cerignola 32; JuveTrani 30; Cestistica Ostuni 28; Virtus Ruvo di Puglia 26; Bk Fasano 24; Valentino Castellaneta 20; Action Now! Monopoli, Francavilla 18; New Basket Lecce 10; Invicta Brindisi 6.

CONDIVIDI