Un 2016 ancora ricco di successi per la Fighters Dibisceglia-Colucci: il team cerignolano, infatti, ha conquistato ben 31 titoli al termine del IX Grand Prix “M° Fernando Albano” svoltosi pochi giorni fa a Torricella (TA). Il momento positivo, che dura ormai da qualche anno, è stato anche occasione per premiare diversi atleti ofantini inseriti nella top ten 2015 della FISC Italia. Oltre 150 ragazzi e ragazze hanno dato vita a incontri in diverse categorie, light contact, semi contact e kick light contact, con i giovani cerignolani che hanno racimolato 13 primi posti, 12 seconde posizioni e 2 terzi posti, con ben 27 podi all’attivo. In totale, per la stagione 2015, la Fighters ha conquistato 31 titoli italiani. Elemento d’orgoglio, certamente non trascurabile, le prime otto posizioni, su scala nazionale, nella top ten dell’intera penisola, tutte del team Dibisceglia-Colucci, col giovanissimo Francesco Traversi eletto il migliore atleta italiano della categoria, seguito da Morena Lastella, Pasquale e Francesco Caprioli, Giuseppe Ferraro, Francesco e Michele Dilernia, Armando Lastella.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La felicità, carica d’orgoglio, nelle parole del maestro Savino Dibisceglia che, in esclusiva per lanotiziaweb.it, racconta tutta la propria soddisfazione: “Questi ragazzi sono il mio orgoglio più grande in campo professionale, interpretano a meraviglia il senso dello sport, dall’aspetto agonistico fino alla parte disciplinare ed educativa; sono in grande forma e adesso è il loro momento, così come testimoniano i grandi successi degli ultimi mesi. Siamo stati premiati, tra le altre cose, come la miglio palestra d’Italia, con una coppa consegnataci proprio nel comune tarantino. Un ringraziamento particolare ai miei compagni di viaggio, il maestro Domenico Colucci e il maestro Gianni Marinaro; adesso ci attendono altre sfide, belle e stimolanti come sempre; i ragazzi sono pronti, carichi e vogliosi come non mai. Adesso abbiamo una responsabilità in più, difendere il buon nome di uno dei migliori team italiani e dell’intera città di Cerignola”.

Infatti, sabato 30 aprile due ragazzi di Cerignola, Giuseppe Ferraro e Mara Moreo, rappresenteranno la squadra Dibisceglia-Colucci al Top Fighters, Itas di Sangro, San Severo, organizzato dalla federazione WTKA. Dal 6 all’8 maggio, invece, sei atleti cerignolani, tutti nazionali, saranno nella cittadina rumena di Bucarest all’European Championship WTA-WTKA per far trionfare i colori italiani.

  • Complimenti

    SABINO SEI SEMPRE IL NUMERO UNO
    PERSONE ONESTE E GENTILI, GENEROSE E CAPACI DI FARE DEL BENE CON LA B MAIUSCOLA.
    COMPLIMENTI