Nella giornata di ieri dopo l’operazione congiunta di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza tesa a contrastare il proliferare di bancarelle abusive perlopiù di ortofrutta il Sindaco ha pubblicato un post sulla sua pagina Facebook, parole che hanno dato avvio ad una lunga striscia di polemiche.

Ha scritto Metta:

«Chi, per parlarne bene o per parlarne male, attribuisce al Sindaco la operazione congiunta di Polizia,Carabinieri e Finanza in atto da stamattina, ha sbagliato indirizzo.
Il Sindaco non ha promosso l’operazione e nemmeno l’ ha MAI richiesta e sollecitata.
OGNUNO GIUDICHI COME RITIENE.
Ma il Sindaco non ci azzecca proprio nulla».

20160429010222Una lunga stringa di commenti, non solo su questo giornale, ma anche sotto il post del Primo Cittadino. Tra questi si distingue quello di una mamma, a quanto pare direttamente coinvolta nell’accaduto. «Signor Sindaco faccio parte di quello che è successo ieri. Mi hanno sequestrato tutto e la frutta buttata nella spazzatura come fosse immondizia. La mattina vado a lavorare perché ho bisogno di farlo. Ho un marito che soffre di depressione cronica e una dei miei quattro figli, la più piccola, malata di polmoni dove ogni sei mesi la porto al Gaslini. Oggi mi trovo senza lavoro e tutto sequestrato. Ieri ero circondata da 300 Carabinieri nemmeno fossi stata la moglie di un camorrista con cani antidroga. Devo mettermi a posto, lo faccio se questo significa non avere problemi con la legge, però mi aiuti. Sai Sign Sindaco ieri mia figlia voleva una banana ma uno dei carabinieri ha preferito farla buttare nella spazzatura piuttosto che darla a mia figlia. Se questo è cambiamento mi dica lei. Mi aiuti mi faccia tornare al mio posto di lavoro dove oggi c’era gente che mi dava tutta la loro solidarietà. Mi aiuti. Grazie. Una mamma».

AnnaMaria_MirraTuona anche la politica, con il consigliere d’opposizione Annamaria Mirra durissima nei confronti di Metta. «Il Sindaco prontamente sulla sua pagina fb ha comunicato e precisato che lui non ci “azzecca niente” (riporto testualmente) in questa operazione! Penso che davvero Ponzio Pilato a confronto usi la amuchina».

CicolellaFa lo stesso Teresa Cicolella del Pd, che si chiede retoricamente, «un sindaco che, invece di congratularsi con le forze dell’ordine, ne prende le distanze, è di quanto più sconcertante e incommentabile possibile. Proprio lui che detiene la delega alla sicurezza. […] Chiedo espressamente alla giunta e ai consiglieri comunali di maggioranza, chiusi in un silenzio assordante, di prendere le distanze da quanto scritto dal loro sindaco invitandolo a chiedere prontamente scusa alla gente onesta che crede ancora nel valore delle istituzioni e in quello delle forze dell’ordine. E vista la gravità delle dichiarazioni rese spontaneamente dal sindaco, attraverso social, chiedo allo stesso di rendere le proprie dimissioni, in quanto chi non è a favore della legalità, non può governare un paese in maniera trasparente».

gianvito_casarellaAnche Forza Italia, con il coordinatore Gianvito Casarella replica duramente. «L’esternazione social, con cui il sindaco Franco Metta ha preso le distanze dall’operazione anti-abusivismo delle Forza dell’Ordine di ieri, rischia di diventare un messaggio a chi delinque: state tranquilli, io sono con voi.
Inutile sottolineare che, dopo gli ultimi accadimenti amministrativi in città, questa sensazione stia prendendo corpo. Ed è inaccettabile che un rappresentante istituzionale, il primo cittadino, strizzi l’occhio così a chi sceglie ogni giorno di dare uno schiaffo a chi lavora onestamente e paga le tasse.
Una cosa è vera: con quell’operazione il sindaco non c’entra. Ma ci saremmo attesi un sussulto d’orgoglio a sostegno di quell’intervento. Mi auguro che anche le Forze dell’Odine abbiano letto e deducano che occorre intensificare, a maggior ragione, l’attenzione. E non certo solo sul commercio abusivo. Voglio credere che il suo profilo Facebook sia gestito da uno dei tanti incompetenti che lo circondano e che per questo ci siano continue cadute di stile».

Mimmo Farina jpgPiù duro di tutti il post dell’ex-assessore provinciale Mimmo Farina«Dopo il discutibile post del sindaco, ritengo doveroso un intervento forte del Prefetto».

CONDIVIDI
  • peppino5stelle

    tutti bravi a parlare quando si ritira lo stipendio a fine mese.
    mai visto tanto accanimento mediatico per dei poveri fruttivendoli, se potevano permetterselo le tasse le pagherebbero volentieri. avrei preferito questo accanimento contro la sentenza della BANDA DELA GEMA CHE SI SONO FOTTUTI8 MILIONI DI EURO.
    le colpe del sindaco sono di mancata solidarieta’ e concretezza.

    • Sabbino

      Poveri fruttaioli…………..disoccupazione agricola, tutto in nero, chiamali poveri!!!!!!! Ma state zitti almeno, salvate la faccia!!!!!!!

      • peppino5stelle

        ha seee…..mi risulta che i signoroni dell’ inps si sono arricchiti molto di più di chi prende la disoccupazione……tutti signoroni quando si parla di gente comune.
        SOLO PER NASCONDERE I VERI DELINQUENTI ASSUNTI IN TUTTI GLI ENTI PREPOSTI….sciotavennnnnnn……..

        • Sabbino

          Quindi facciamo rubare tutti e cosi la storia si finisce!!!!!! Ottima idea!!!!!! Tanto pagano sempre i soliti fessi!!!!!!

          • peppino5stelle

            Al contrario arrestiamo tutti…ma ad oggi non mi risulta che il carcere pullula di burocrati….ma solo di persone comuni.

          • Sabbino

            ……………….nemmeno di evasori, senza licenza e con doppio o triplo reddito!!!!!!! Quindi ci dica qualcosa di più intelligente o di meno sciocco, faccia lei!!!!!

          • peppino5stelle

            giusto per concludere questa triste conversazione con lei:
            la legge e uguale per tutti.
            una sottile differenza deve concedermela.
            il fruttaiolo evade per campare una famiglia.
            il burocrate con il posto fisso in enti pubblici (pagati da noi) ruba per il gusto della seconda ,terza, e magari, anche la quarta casa compreso il gruzzoletto sul conto corrente…..la vostra amoralità del ca770 mi fa’ vergognare di essere di questo paese……non risponda ……non perda tempo , lo apprezzerei molto grazie.

          • Sabbino

            Signor Peppino in mezzo alle stelle chi paga siamo sempre noi, per fare campare la famiglia ( con vizi annessi ) ed il grosso capoccione che fotte milioni!!!!! Questa é la questione, non difendo nessuno, io sono un lavoratore, quindi sia il piccolo sia il grande devono essere puniti!!!!!! La legge non é uguale per tutti, questo lei lo sa, lo sappiamo tutti, purtroppo!!!!!! Che fare????? Rivoluzione o subire?????

  • Pinuccio Bruno

    Una figuraccia del genere da parte del Sindaco non me la
    sarei mai aspettata. Egli ha mostrato doppiamente coraggio da coniglio. Uno, per discolparsi. Due, per non aver espresso
    giudizio sulla operazione. Vergogna! E i Consiglieri di maggioranza, che ne pensano? Ammesso che abbiano il permesso di parlare. Che squallore!

    • Ciccio

      Tutto fa brodo per voi della SINISTRA per dare in testa al SIndaco Metta, premetto non l’ho votato, aspettate la minima occasione…………..dall ghidd ho stet!!!!!! Quando c’eravate voi…………………era uno schifo totale per tutti!!!!!!

  • sembra una maledizione

    il sindaco di Cerignola non sa cosa sia la buona parola, quella che non aggredisce, che non graffia, che non insulta non poche volte, non allarga le ferite, non lacera ancor di più di quanto non sia necessario o opportuno … Insomma, sarà pur un buon avvocato, ma amministrare una città come Cerignola richiede tutt’altre competenze e premure che quelle che esibisce ogni giorno sulla sua pagina fb. A Cerignola di guai ce ne sono troppi. Se poi dobbiamo badare pure al primo cittadino, che non riesce a frenare gli stati emotivi e non dosa con accorta diplomazia lingua, tastiera e cervello, allora siamo proprio allo sfacelo totale. Sta città è proprio una città maledetta da Cristo.

  • Gerardo

    Metta è senza ombra di dubbio il miglior sindaco della storia cittadina dopo Tatarella .
    Un popolo di ignoranti che ha paura di migliorare a causa dei limiti mentali che da sempre attanagliano questo paese che allo stato attuale è un fogna,mi riferisco anche alla gente e sono solo all’ambiente, e che protesta per una cosa che in realtà è ovvia : la lotta all’abusivismo .
    E si certo,chi rispetta le regole e paga le tasse è scemo ,si certo come no ,ignorantoni tacete .
    Vada avanti per la sua strada sindaco , questi parassiti che sono tra parentesi schifati nell’italia intera sanno solo fare bla bla bla .

    • Paki

      Forse hai visto un altro film. Guarda che il tuo caro sindaco si è preoccupato solo x discolparsi! Tra le righe ha voluto dire: cari fruttaioli abusivi guardate che io non sono il mandante del blitz. Tutt’altro !! Altro che lotta all ‘abusivismo!!

  • Onesto Disoccupato

    Fruttaioli con macchine di lusso e case di proprieta’ e campagne e vendere frutta senza permesso senza tasse senza scontrini guadagno netto ….. chiamateli poveri ammazza la miseria ahahahahah

    • peppino5stelle

      bravo vai anche tu a farti i soldi….ve zapp la terr.
      aggiungerei: ONESTO DISOCCUPATO A VITA.
      contadiniiiiii armatevi e zappate.

      • Giggein

        Commento che non c’azzecca niente!!!!! Peppino1stella di che droga ti fai???? Non é buona, cambia spacciatore!!!!!!

  • Mimmo

    E’ vero che bisogna far rispettare le regole anche per tutela dei commercianti regolari. Pero’ biSogna aiutare persone come il caso della signora con 4 figli. Spetta a tutti chiesa e comune ed anche imprenditori.

    • In regola

      Poveri fruttivendoli cosa?????
      Ma i poveri che dite,pagano cosa???
      Affitto,commercialista,tasse varie sono all’ordine del giorno per chi è in regola…..
      Solo perché una abusiva si lamenta delle sue difficoltà,tutti a chiamarla poverina…..anche chi è in regola ha i suoi problemi…..che i social sono una cosa intelligente,leggendo certi commenti,ne dubito….andate a lavorare seriamente.

  • Commerciante in regola

    L’accanimento è per gente che fa la furba alla faccia di chi paga le tasse….chi sbaglia,paghi….
    Questo buonismo a tutti i costi con gente che la fa in barba a tutto il sistema,risparmiatelo.
    Le passe che loro evadono,le paghiamo noi…
    Meditate e smettetela di fare i buoni solo perché davanti ad una tastiera…

  • pissipissibaubau

    Dai Frango, facce ride!

    • PD

      E stato proprio il sindaco a dire alla finanza buttate tutto noi non mettiamo nessun mezzo a disposizione x la beneficenza …..

  • Elettrik

    quando ci si deve comprare della verdura o della frutta a buon prezzo si va da i fruttivendoli abusivi.IPOCRITI

    • ElDiablo

      Caro Peppino5stelle non ti rendi conto delle cavolate che dici …se una persona vuole vendere la frutta deve farlo regolarmente specie per rispetto e senso di giustizia verso chi fa questo lavoro con regolare licenza ….che poi ci sia gente che merita il carcere per motivi ben peggiori non ci piove …ma per il reso sei completamente fuori luogo

      • ElDiablo

        Caro Gerardo cosa dici ? Metta un grande sindaco ? hahahahahahahaha …poveri noi

  • checchina

    Che s pass

  • matteo

    O letto i commenti e mi viene da dire che mi fate a gran parte schifo il motivo è che dite chi paga le tasse ecc ma una donna come il caso di quella signora può pensate alle tasse deve vedere come portare il mangiare alla casa poi mi fa più schifo leggere commenti ognuno a suoi problemi dire queste cose o parlare così povera gente

  • Tonio

    Anchio ho fatto il fruttivendolo in passato e i guadagni erano buoni ma le tasse sono assai e ognuno è libero di pagare o meno