Arriva un’altra soddisfazione per la Cerignola sportiva, questa volta tocca a La Fenice Volley. Nata solo due anni fa, ha partecipato a campionati di Prima Divisione (Provinciali). Al secondo anno di attività, sono riusciti a salire un gradino, andando a vincere un campionato quasi impossibile da recuperare. Tutto inizia il 27 aprile, quando Lucera (concorrente per la promozione diretta in Serie D e per il titolo di campione provinciale) si impone a Cerignola per 3 set a 1, in una partita al cardiopalma. Dopo quel 27 aprile i punti di distacco dalla capolista erano quattro, a tre gare dalla fine del campionato. La domenica successiva, proprio il Lucera perde terreno in malo modo ed il distacco si riduce ad un solo punto. Arriviamo a domenica scorsa, 15 Maggio: giornata storica per i colori giallorossi, quando alle 18:30 va in scena la sfida casalinga contro il Manfredonia. La capolista è impegnata a Foggia, e sono circa le 18:45 quando arriva la grande notizia: “Il Lucera ha perso”. Alla Fenice serve la vittoria per aggiudicarsi un campionato straordinario.

La squadra guidata da Mister Panarelli, ci mette anima e corpo, superando anche gli acciacchi fisici, che nell’ultimo periodo hanno colpito i ragazzi. La partita è combattuta, tirata e si aspetta solo la fine della gara per l’esplosione di gioia. Dopo tre set, il Manfredonia si arrende ed i ragazzi della Mondosportbet La Fenice sono Campioni Provinciali! Il resto sono abbracci e festeggiamenti, tra gioia ed entusiasmo, per una Promozione in Serie D, conquistata col cuore di chi non molla mai. “Vincere così, all’ultima giornata, davanti al proprio pubblico, che ci ha accompagnato in tutte le gare, è ancora più bello! Grazie a tutti per il calore e l’amore che avete dimostrato per questa squadra!”. Queste sono le prime parole di Francesco Derosa, giovane Presidente della società, che prosegue: “Il ringraziamento della società va a chi ha preso per mano la squadra, il mister e capitano Francesco Panarelli e tutti i ragazzi: DalessandroMonacoCaputoAmatoBrattoliDagnello, LupoGiordanoDipaola e gli altri, che hanno lottato per vincere questo campionato!”.

Dopo due anni di attività, nei campionati provinciali, è arrivata una grande vittoria che proietta la Fenice in un campionato Regionale. “E’ stata la vittoria di chi ci crede fino alla fine, di chi non si arrende dopo una sconfitta. Un grazie a questi ragazzi, che ci hanno regalato un campionato stupendo! La vittoria è merito del loro lavoro in palestra e dei sacrifici, anche fisici, che hanno fatto per onorare questa maglia”, le parole di Francesco Sorbo, uno dei dirigenti della Fenice. Il 15 Maggio è stata scritta un’altra pagina sportiva per Cerignola, una nuova realtà che si proietta con grande entusiasmo verso la Serie D. L’ultimo commento che riportiamo è forse il più significativo e racchiude il pensiero della Fenice tutta: “Siamo solo all’inizio!” afferma Francesco De Luca, altro perno dirigenziale della Fenice. Forza Cerignola, sempre!

  • cerignolanopuro

    Che dire ? Quest ragazzi in 2 anni, senza risorse finanziare, pochi sponsor poco convinti, hanno scalato una vetta e ora sono in serie D…esempio da seguire
    P.S. sono tutti ragazzi che studiano, lavorano e fanno sport per passione
    GRAZIE