Arrestato da Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra Mobile della Questura di Foggia ed al Servizio Centrale Operativo del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, latitante di spessore, cerignolano, dedito agli assalti ai portavalori. L’uomo, rintracciato all’interno di un casolare, deve scontare la pena della reclusione di anni 17 di carcere. Risultava latitante da oltre un anno. I particolari dell’operazione verranno forniti domani 8 giugno, alle ore 10.30, presso la sala conferenze – 3° piano –  della Questura di Foggia.

  • silvano

    che diamine 17 anni di carcere a sto ragazzo per una rapinetta mi sembra esagerato

    • Utente

      Hai ragione fara’ ricorso alla Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo

  • piero

    buttate le chiavi della cella!!!!!!

    • silvano

      ooooo ma che dici sei impazzito.c e la disocupazione e uno tira a campare con una rapinetta di lieve conto