Mercoledì 8 giugno alle ore 11.00 a Cerignola (FG) presso l’Auditorium del CERCAT (www.cercat.it) si terrà il Workshop “L’INNOVAZIONE SOCIALE PER L’INCLUSIONE ATTIVA DI PERSONE IN ESECUZIONE PENALE: QUALI STRUMENTI?”.

L’evento costituirà l’occasione per presentare l’esperienza di InnovA – Innovazione sociale per l’inclusione Attiva – SOCIETA’ CONSORTILE IMPRESA SOCIALE a R.L., che gestisce in via sperimentale per conto della ASL FG un servizio di ritiro, riparazione e manutenzione, ricondizionamento e sanificazione degli Ausili protesici per persone non autosufficienti di cui agli elenchi 1 – 2 e 3 del D.M. 332/99 e s.m.i. configurandosi come un Laboratorio protetto che gestisce percorsi di inclusione attiva nella società di persone svantaggiate attraverso l’inserimento socio-lavorativo.

A partire dalla riflessione sui risultati della sperimentazione del Progetto ATELIER DELL’AUSILIO, nel Workshop verranno approfondite anche le possibilità offerte dai più recenti strumenti normativi e in particolare dall’Art. 112 (Appalti e concessioni riservati) del Decreto Legislativo n. 50/2016 che sancisce che “… le stazioni appaltanti possono riservare il diritto di partecipazione alle procedure di appalto e a quelle di concessione o possono riservarne l’esecuzione ad operatori economici e a cooperative sociali e loro consorzi il cui scopo principale sia l’integrazione sociale e professionale delle persone con disabilità o svantaggiate o possono riservarne l’esecuzione nel contesto di programmi di lavoro protetti quando almeno il 30 per cento dei lavoratori dei suddetti operatori economici sia composto da lavoratori con disabilità o da lavoratori svantaggiati.” Tale novità normativa può davvero rappresentare una spinta potente di innovazione sociale, con impatti sull’inclusione di lavoratori svantaggiati di grande rilevanza: il recepimento degli appalti riservati per l’inserimento lavorativo di persone disabili e svantaggiate potrà dare buoni frutti sul fronte delle opportunità per chi ha gravi difficoltà di accesso al mercato del lavoro!

Interverranno: Altomare Giuseppe –Direttore Casa Circondariale di Lucera | Cantone Carmelo – Direttore Generale Provveditorato Regionale Amministrazione Penitenziaria per la Puglia e Basilicata | Cozzi Giuseppe – Presidente ConfCooperative Bari | Gentile Elena – Deputato Parlamento Europeo – Membro Commissione per l’occupazione e gli affari sociali | Intini Angela – Direttore Ufficio Esecuzione Penale Esterna di Foggia | Lacarra Marco – Consigliere Regione Puglia | Mammana Giuseppe – Direttore Dipartimento delle Dipendenze Patologiche – Sezione di Foggia, Lucera e Troia – ASL FG | Metta Francesco – Sindaco Comune di Cerignola e Presidente Coordinamento Istituzionale Ambito Territoriale di Cerignola |Piazzolla Vito – Direttore Generale ASL FG | Rossi Piero – Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale – Regione Puglia | Tanese Paolo – Presidente ESCOOP e membro CdA di InnovA – Innovazione sociale per l’inclusione Attiva – S.C. IMPRESA SOCIALE A R.L. | Trivisano Leonardo – Direttore Dipartimento Riabilitazione ASL FG | Turco Giuseppe – Consigliere Regione Puglia.