E’ Salvatore Albanese il nuovo tecnico della prima squadra della Libera Virtus, la formazione cerignolana che disputerà il terzo campionato consecutivo in B2. La scelta della dirigenza per la successione a Michele Drago è caduta sul coach campano, il quale nella stagione 2015/2016 ha guidato l’Acca Montella in B1, mancando per un soffio i playoff promozione, dopo una imponente rimonta in classifica. Albanese, nato a Capri nel 1983, nonostante la giovane età ha già maturato esperienze importanti nell’ambiente pallavolistico: dal 2005 al 2008 è stato secondo allenatore a Napoli in B2, poi il primo incarico da titolare della panchina a Viterbo, in B1. A seguire il passaggio alla Rota Mercato San Severino, in cui ha svolto sia il ruolo di vice che di primo (in A2 e in B1); quindi l’approdo a Caserta (vice in A2) e, come già detto, la parentesi di Montella. Il nuovo mister si è messo subito al lavoro: nello scorso fine settimana ha visionato alcune ragazze del settore giovanile ed ha avuto modo di conoscere alcune giocatrici che hanno composto la rosa ofantina nello scorso torneo. Ha visitato le strutture del Palazzetto di Cerignola ed ha iniziato a porre le basi per quella che sarà la Libera Virtus versione 2016/2017. Un mister giovane ma di certo con tanta competenza tecnica e serietà professionale, collaboratore negli anni anche per le selezioni regionali del Comitato Campania della Fipav. Una scommessa sulla quale punta la società virtussina, con l’obiettivo di essere ancora una volta protagonisti nella prossima annata sportiva.

CONDIVIDI