Dopo quelle di Giuliana Colucci, arrivano le dimissioni di Domenica Albanese, vicesindaco ed Assessore ai Servizi Sociali: a darne notizia, una nota stampa diramata dal sindaco, Franco Metta. Il primo cittadino ringrazia Albanese per il lavoro svolto nel primo anno di sua Amministrazione, preparandosi ormai definitivamente, all’ipotesi di rimpasto, con gli esponenti di Federazione Civica che potrebbero trovare un posto nella Giunta e ristabilire gli equilibri nelle rappresentanze del Consiglio comunale. Di seguito il testo integrale.

La conoscenza prima, la amicizia poi, la quotidiana consuetudine infine, con la prof. Domenica Albanese, per me e per tutti Mimma, sono tra le mille cose preziose e care che mi ha regalato la esperienza di candidato prima, di Sindaco poi. Abbiamo lavorato fianco a fianco per circa un anno, con nel cuore e nella mente la stessa idea: il bene della nostra Cerignola. Dell’impegno di Mimma, della dedizione, della volontà di fare sempre bene, meglio, ancora, ci sono tracce indelebili negli atti di questa Amministrazione. Della mia grande stima, della mia amicizia, del mio affetto personale Mimma non ha ragione e non avrà mai motivo di dubitare. Ieri la prof.ssa Albanese mi ha informato della Sua volontà, irrevocabile, di rinunciare ai propri incarichi amministrativi. Infinita la mia gratitudine personale. Credo che anche tutta la Città debba molto ad una eccellente cittadina. 

  • ALONZO

    MA MI FACCIA IL PIACERE!!!!!!!!!!!!!!

  • Jepson

    Ti do un consiglio: più put****te dici nel comunicato e più evidenzi il fatto che l’hai fatta fuori per liberare Pezzano. Però sei un volpone, adesso nomini Pezzano Assessore, la Zamparese rinuncia al seggio in Consiglio perché già Assessore, subentra Limotta e, dopo Massimo Ranieri, fai dimettere la Zamparese. Che burlone.

  • ridateci giannatempo

    giannatempo con la parrucca, e dimolfetta con la parrucca ma con la stessa tinta, sono durate da natale a santo stefano, menomale che doveva essere una giunta che ridava dignità alle donne, che gli altri amministratori erano maschilisti, mentre lui no, infatti le nominava e le costringeva a dimettersi poco dopo. ma un minimo di vergogna no?????? RIDATECI GIANNATEMPO PER FAVORE, almeno era una persona educata e gentile, diponibile e cordiale tutto il contrario di questo zoticone

    • Fumoschi

      Cambia spacciatore e mettiti all’ombra ca fac calll. Ciò manat in DALL merd e non t na curg ste alluvionat cumba

      • lino

        Quedd alluvionat si t e nn t n’accurg…

  • Ruud Gullit

    assistiamo inermi ad uno scempio!Cerignola mai così illegale e fuori controllo.

    • Platini

      Proprio come te identica . Fuori controllo. Riposati in una casa di cura ca no ste bun.

      • i pacc

        Non hanno percezione della realtà… per tutte ste cicogne spero arriverà il cacciatore