Si è tenuta il 15 giugno, presso la sala ricevimenti ‘Villa Demetra’ di Cerignola, la cerimonia atta a celebrare la 36° Charter Night del Leo Club ed il Passaggio della Campana per Lions Club e Leo Club, passaggio che di fatto segna l’inizio di un nuovo anno sociale. Presenti alla cerimonia il Governatore Distrettuale Eletto Angelo Pio Gallicchio, il Presidente Distrettuale Eletto Giuseppe Cataldi ed il Sindaco di Cerignola Francesco Metta.

Scopo dichiarato del Leo Club è quello di promuovere tra i giovani della comunità quelle attività di servizio civico che sviluppano le qualità individuali di leadership, esperienza ed opportunità, nonché riuscire ad unire i soci nello spirito di amicizia, affiatamento e reciproca comprensione, dando ai giovani di tutto il mondo la possibilità di contribuire individualmente e collettivamente allo sviluppo della società, in qualità di membri responsabili della comunità locale, nazionale ed internazionale.

Dopo la cerimonia di ingresso del nuovo socio Leo, Iole Ladogana, si è giunti al momento più importante della serata, l’apposizione della spilla di Presidente Leo che il Presidente uscente, Tea Cappiello, ha consegnato al Presidente entrante Daniela Stringaro, che ha dichiarato: “Nell’anno sociale che verrà, il primo obiettivo prefisso è quello di crescere e mai decrescere, lo faccio in primis come proposito personale, come segno di ringraziamento per il lavoro svolto dai ragazzi affinché sia per loro motivo di sprone e infine come vetrina per chi non conosce la nostra Associazione perché ogni attività o services susciti curiosità. E’ solo con la curiosità che si guardano le cose in maniera differente”.

A seguire, il Passaggio della Campana anche per il Lions Club. Il Presidente uscente Aldo Menduni, ha consegnato la spilla di Presidente a Roberto Panunzio, primo presidente del Leo Club Cerignola, che insediato nel nuovo incarico ha affermato: “Il nostro Club celebra in questo anno sociale la 50° Charter Night; è una ricorrenza che anche per i compleanni degli esseri umani rappresenta un traguardo importante, nel quale insieme alle giuste considerazione su quanto svolto finora, si fanno grandi piani per i traguardi futuri. Da quando nel 1968 i soci che ci hanno preceduto in questo sodalizio hanno deciso di aderire agli ideali promossi dal Lions Club International, molta acqua è passata sotto i ponti, ma nessun anno è passato invano per il nostro Club che si è sempre distinto per la qualità e la quantità delle attività svolte, nel rispetto dell’etica e della mission scritti a chiare lettere nel dna dei Lions e che, ad ogni nostro incontro, ripetiamo per rinnovare ad essi la nostra adesione”.

A seguire l’ingresso nel Lions Club Cerignola di una nuova socia, Irene Gallicchio, già socia del Leo Club Cerignola nonché Past Presidente del Distretto Leo 108AB nell’anno sociale 2012/2013 e figlia del Governatore Eletto Angelo Pio Gallicchio, il quale durante il suo discorso ha detto: “La nostra Associazione si basa sul concetto di servire chi ha bisogno ma non è al servizio di nessuno, pertanto le scelte che si fanno nei Clubs e nel Distretto devono sempre essere mosse da finalità lionistiche nel pieno rispetto delle regole”.

Questo slideshow richiede JavaScript.