Ragioni nobili, alla base della decisione repentina, da parte dell’amministrazione Metta, di mettere in sicurezza uno degli ingressi più importanti del Palazzo di Città. Con Determina 484/28 del 27 giugno, infatti, per «ragioni di ordine pubblico e sicurezza» l’amministrazione ha inteso «realizzare un accesso controllato all’interno degli uffici comunali», con la precisa idea che «tutti gli utenti utilizzeranno un unico ingresso ove è previsto la presenza di personale di vigilanza che provvederà a generalizzare gli utenti e smistarli nei vari uffici». Gli altri ingressi, quindi, attualmente esistenti «saranno chiusi». 

Così come previsto per legge l’amministrazione Metta, critica verso la precedente governance sulla questione affidamenti diretti, ha scelto, neanche troppo casualmente, l’affidamento diretto preventivando una spesa inferiore ai 40 mila euro, escluso iva. Si è proceduto, quindi, con la valutazione di tre proposte: «Centro Infissi di Daniello Giuseppe, Via Maria S.S. Ausiliatrice n.150 – 71042 – Cerignola (FG); Raffaele Maggio Automazioni, Via Trapani, 2/b 71042 – Cerignola (FG); Tecnoinfissi Nicola Di Palo Via Orgosolo n. 8 71042 – Cerignola (FG)».

«Acquisiti i suddetti preventivi – si legge in determina -, è stata ritenuta congrua ed idonea, nonché più vantaggiosa, a soddisfare l’esigenza evidenziata in premessa l’offerta della ditta Centro Infissi di Daniello Giuseppe, Via Maria S.S. Ausiliatrice n.150 – 71042 – Cerignola (FG)», constatando la cifra complessiva di «€ 39.620,00 oltre Iva come per Legge».

Si procederà quindi ai lavori per rispondere alla domanda di sicurezza, almeno a Palazzo di Città. Oltre le risate compiaciute di qualche consigliere, più che soddisfatto di tale affidamento, la ditta Centro Infissi diventa assegnataria dei lavori con una spesa complessiva di «€ 39.620,00 oltre Iva, per un totale di € 48.336,40».

  • Luigi

    ci sono legami importanti a quanto leggo, altro che cambiamento qua stiamo messi peggio ma molto peggio di prima. poi con tutti i problemi che ci stanno era necessario sistemare l’ingresso dei vigili urbani. che schifo

    • x luigi

      E’ l’ingresso del Comune non quello dei vigili urbani.

  • Onesto

    In questo paese l’ignoranza regna. E che te lo dico a fà .

  • MICHETTO

    E’ IO PAGO !!!!!!!!!!!!!!!!