Si è svolta lo scorso 27 giugno a Torre Alemanna l’inaugurazione del nuovo complesso storico culturale, fortemente pubblicizzato dall’amministrazione comunale, ma ancora in attesa di una effettiva progettazione futura. Un evento in pompa magna, che ha richiamato persone da paesi e borghi limitrofi, e che ha visto tra le altre cose anche la presenza del critico d’arte Vittorio Sgarbi.

L’era degli eventi a costo zero, però, è stata cestinata quasi rapidamente dall’amministrazione Metta che, determine alla mano, ha pianificato una spesa di oltre 7 mila euro solo per l’impianto pubblicitario dell’evento. Soldi che, così com’è possibile rilevare dal documento 469/95 del 23 giugno, sono stati impiegati, «insieme alla cerimonia ufficiale di inaugurazione del Museo di Torre Alemanna, per la presentazione del volume “La bellezza e la Costituzione” di Vittorio Sgarbi, e la degustazione di prodotti tipici locali presso i punti food allestiti dal Consorzio Ristoratori Cerignola “Carpe diem”». 

Per la realizzazione del tutto sono state programmate spese per la «fornitura dei servizi necessari – quali –attività ufficio stampa (interviste, promozione evento sui media ecc. euro 234,00 + 66 IVA 22%, oltre INPGI al 2%,), costo preventivato dalla sig.ra Danila Paradiso dell’Ufficio Stampa “Popcorn” di Lucera, nell’importo ivato di € 306,00; stampa in quadricromia di n. 500 inviti cm 10×21 fronte/retro su carta patinata gr. 300 e di n. 1000 brochure di n. 8 pagine, formato A5, carta patinata gr. 200, con punto metallico, per un costo complessivo  preventivato dalla locale ditta CIEMME nell’importo di € 1.060, oltre Iva, per un totale ivato di € 1.293,20; progettazione grafica e stampa in quadricromia di n. 200 manifesti cm 70×100, di n. 6 poster m. 6×3, con affissione di n.2 a Cerignola e n. 4 a Foggia, di n. 2 poster m. 4×3 per vela pubblicitaria mobile, con nolo di quest’ultima per farla girare in Cerignola, per un costo complessivo preventivato dalla ditta Daruma srl di Foggia nell’importo di € 1.438,00, oltre IVA, per un totale ivato € 1.754,36; servizi trasporto da Cerignola a Borgo Libertà e viceversa, con montaggio, di un palco di m. 6×4 e di 300 poltroncine, di nolo di service di amplificazione per voci e musica, di videoproiezione su maxischermo all’aperto, di illuminazione con 4 fari, di allestimento, in caso di maltempo, della sala ex Circolo e dei locali del centro di accoglienza per gli emigrati, per un costo complessivo preventivato dalla locale ditta Teatro Service Scarl in € 2.000,00, oltre Iva, per un importo totale di € 2.440,00; servizi di ospitalità vari, che saranno fatturati dall’addetto stampa di Vittorio Sgarbi, sig. Nino Ippolito, per l’intervento alla cerimonia di inaugurazione del prof. Vittorio Sgarbi e per la presentazione del libro “La Costituzione e la bellezza” per un importo ivato presunto di € 1.860,00».

In buona sostanza, una spesa totale di «€ 7.653,56, compreso Iva e altri oneri, che trova imputazione sul Bilancio 2016 al cap. 14772 “Prestazioni di servizi per la gestione del museo di Torre Alemanna”».

  • scopa d’oro

    sarei curioso di sapere che cavolo abbia fatto la locale ditta Teatro Service Scarl con € 2.000,00 di spese … L’apertura dei cancelli e il sollevamento degli interruttori della corrente, una spazzata a terra e qualcos’altro comporta una cifra del genere? Che usa la scopa d’oro???

  • Luigi

    io avrei titolato uno spreco da 7 mila euro anche perchè sono tutti soldi dati in pubblicità fatta molto male a mio parere quindi sprecati, così come i soldi dati a sgarbi per presentare il suo libro è assurdo. mi dispiace per quel posto e per i tanti ragazzi che hanno collaborato gratis e poi devono leggere ste cose tenute nascoste

  • MICHETTO

    E’ IO PAGO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Tra un Calice e l’altro

    Ancora la figlia dell’Assessore in mezzo?
    Oh, ma la volete finire con ‘ste bassezze?
    L’Assessore si diMetta e il Sindaco dia speigazioni, subito!
    Vergognosi faccendieri.
    Cambiano le amministrazioni, ma ‘ste famiglie maneggiano sempre.
    Tra torre Alemanna o il vino, viva la famiglia …ino!

  • lucadovesei

    scusate io sono preoccupato non sento da mesi il supermega responsabile delle borgate il grande dottore Luca Colopi qualcuno sa dirmi che fine ha fatto???? o anche lui è stato sedotto e abbandonato dal suo sindaco??