Ancora una notte di intenso lavoro per il personale della polstrada teatina coadiuvato dal distaccamento di Lanciano e dalla sottosezione autostradale di Vasto Sud. Nel mirino delle forze dell’ordine sono finite tre persone di Cerignola dedite al furto e riciclaggio di autovetture dall’Abruzzo alla Puglia. In manette sono finiti A.F., classe 1991, alla guida di una Ford Focus appena trafugata all’aeroporto d’Abruzzo, M.R., classe 1989 e N.L., classe 1991, a bordo dell’autovettura di appoggio.

Verso le 4, all’altezza del casello di Val di Sangro, in direzione sud, le due auto sono state avvistate e bloccate dal personale predisposto nell’area di servizio. Uno dei conducenti ha provato a nascondersi in autogrill, ma è stato prontamente acciuffato nei bagni. Sulla vettura abbandonata è stata invece rinvenuta la centralina elettronica modificata, utilizzata per commettere il furto. Gli arrestati sono stati accompagnati presso il distaccamento di Lanciano, per gli atti in attesa del rito direttissimo per furto aggravato in concorso. La direzione delle indagini è stata assunta dalla Procura della Repubblica di Vasto. (tratto da chietitoday.it)

  • fonzino

    DOVETE METTERE NOME E COGNOME COMPLETI E LA FOTO RECENTE, SE NO NON VALE UN FICO SECCO IL VOSTRO ZELO GIORNALISTICO!!!!!