Con la stagione 2015/16 ormai in archivio, il primo annuncio di mercato della compagine biancazzurra è la conferma nel ruolo di head coach e direttore sportivo di Gigi Marinelli per il prossimo campionato. Queste le prime dichiarazioni del ‘Coach dei miracoli’.

Allora, Coach, innanzitutto complimenti, anche se la sua riconferma sembrava più che scontata dopo una stagione da incorniciare.

Grazie per i complimenti, innanzitutto. Si, devo dire che con il Presidente avevamo un’intesa di massima già da gennaio scorso per continuare quest’esperienza insieme, indipendentemente dall’esito del campionato. Le uniche incognite potevano essere date dalle variabili del settore sponsor, ma una volta ottenuto il segnale verde da Castellano e dall’intero gruppo di sponsor, abbiamo cominciato a stringere discorsi aperti già da molti giorni per rendere questa stagione ancora più bella ed indimenticabile della precedente.

Ci può anticipare qualcosa sulla composizione del nuovo roster? Conferme, nuovi arrivi o sorprese di mercato?

E’ molto presto per dare annunci. Le trattative per trattenere alcuni atleti che facevano parte della squadra dello scorso anno sono in fase più che avanzata. Altri giocatori molto importanti sono stati contattati già da tempo e spero di avere presto notizie favorevoli. Insomma è tutto assolutamente in divenire, ma stiamo lavorando molto duramente. Praticamente dalla fine del campionato non ci siamo ancora fermati, e Dio solo sa se lo scorso torneo è stato lungo e massacrante!

Non ci può anticipare neanche un nome?

Non credo sia corretto, per tutti. Voi del settore comunicazione sarete i primi a sapere e a diffondere le novità a tutti gli addetti ai lavori ed ai nostri tifosi, ma per ora, a parte le voci emerse dai social, non c’è nulla di concreto, anche se in molti casi siamo vicinissimi a concludere.

Un messaggio per i tifosi?

Guarda, prima di arrivare qui non credevo che una piazza come questa potesse esprimere tanto calore, tanta forza e tanta grinta. Secondo me, a parte i valori tecnici espressi sul parquet, una fetta non trascurabile della straordinaria annata appena trascorsa la dobbiamo proprio alla grande famiglia Udas e a tutta la nostra gente. Per cui, l’unico messaggio che posso rivolgere a tutti è quello di continuare a sostenerci con lo stesso entusiasmo di sempre, perché sono convinto che quest’anno resterà a lungo nella storia dell’Udas.

CONDIVIDI
  • Sarà quel che sarà

    Ok perfetto…. Quindi anche quest’anno si vince l’anno prossimo! Phaphaphaahaahahahah

  • BBBB

    Scusate mi spiegate il miracolo dove sta .Aumentiamo i soldi x vincere una c silver si parla di 200 mila euro vedremo auguri.