A seguito del Comunicato stampa del centrosinistra, nel quale si denunciavano le spese effettuate dall’Amministrazione per la manifestazione “Si cura Cerignola”, il consigliere comunale di maggioranza Antonio Bonavita replica dicendosi «rammaricato, nel vedere che l’onesta e la passione viene strumentalizzata in modo pubblicistico per opportunità politiche».

Nel dettaglio di spese infatti vi era una voce precisa riguardante 2.500 euro per l’acquisto di 5 medaglie in oro, argento e bronzo, acquistate presso la «Sfizi di Rosa gioielli», di proprietà del consigliere di maggioranza Antonio Bonavita. «Mi è stato chiesto dal club tiro dinamico un preventivo riguardo delle medaglie per la manifestazione a carattere Nazionale, denominata gara/corso di tiro dinamico operativo interforze – fa sapere il consigliere -. Ovviamente ho presentato il preventivo dei metalli preziosi essendo legato anche da una forte passione per la materia, riducendolo all’osso».

«La gara/corso della prima parte del progetto Cerignola Sicura credo sia riuscita alla perfezione considerando la presenza di oltre 50 operatori di Polizia – aggiunge Bonavita –, oltre al successo ottenuto dall’intero l’evento».

«La struttura del Club (unica realtà sul territorio) per le prove di tiro è stata utilizzata per tre giorni con impiego di giudici di gara e personale qualificato, versando anche I.V.A. sull’intero importo assegnato, circa € 2.340,00. Il club facendo due calcoli ha percepito una somma pari a € 160,00 (centosessanta,00) per le prestazione eseguite. In passato posso affermare che le precedenti amministrazioni hanno sempre collaborato anche economicamente per la realizzazioni di tale evento che si svolge ormai da quindici anni. ll PD chiede le mie dimissioni da consigliere. A mio avviso – conclude – dovrebbero dimettersi tutti i consiglieri del PD per le continue inesattezze diffamatorie e la scarsa onestà politica, causa di magre figure quotidiane nei confronti dei cittadini».

Nessuna replica invece (fino ad ora) da parte dell’assessore Anna Lisa Marino, direttamente tirata in causa nel comunicato stampa del centrosinistra.

CONDIVIDI
  • Paki

    Ma cosa credi che abbiamo l’anello al naso? Come mai e’ stato chiesto a te un preventivo e non agli altri operatori commerciali della città?? E il conflitto di interesse? Da chi e’ stato chiesto il preventivo?dalla società di proprietà della figlia dell’assessore Marino!!! Guarda che non siamo scemi da non capire!!

  • Andrea il caffettiere

    EEEEHHHHHHHH ESAGERATO!!!!!! Dategli qualche brasciola e vedrete che smettono di abbaiare……………………..

  • Vanghtidd

    Il comunicato va benissimo l’importante è che non lo pensi veramente !!! Ma per piacere … UN solo grido VERGOGNATI

  • o’ pikurrrrrrrrrrr

    MAMMA LI TURCHI!!!
    E quiss da dò ossout!!!!!

  • Onesto

    Bonavita solo 15000 mila euro avete preso chi vi ha preceduto sia di dx che di sx hanno preso molti ma molto di più . Propr fess set. No i curat .

    • Diabolik

      Scimunit vid va chi so sold pur tuo ca sa na frcht

      • Onesto

        Ndlnet tutt ana campè . Ci hanno fregato in passato i Pagnotti e Mo vu accogh i m dec. Ve t culk sparaquagh.

        • Vero onesto

          Tu non stai bene con la testa fatti guardare da uno specialista e fatti curare!!

          • Onesto

            Fatevi capaci come i C…… Avete crepè 4 ann ancgor . A curare scem zim ca tu ste semp a U sol.

  • Gangster

    A pensar male…non si sbaglia 👎🏽👎🏽👎🏽

  • Ospite

    Ma guarda un Po, si indigna il consigliere, ma forse perché ha approfittato di poco?
    Ma il consigliere lo sa che sta gestendo soldi non suoi ma dei cittadini?
    E quando si spendono devono essere speso bene ed acquisire dei preventivi per poter risparmiare?
    Credo che al consigliere non gliene frega più di tanto a lui interessa solamente arraffare il più possibile tanto lo sa che prima o poi finirà allora ZAMPA CHI POTE

  • Sandokan

    Sicuramente Bonavita non ha rubato niente, quello che mi lascia seccato è che per fare impresa qualcuno ha pensato bene di candidarsi. Ragazzi purtroppo funzione così, rassegnamoci,ognuno di noi, nel suo piccolo mondo, cerca di portare acqua al proprio mulino. Il problema Bonavita è solo una piccola pagliuzza nell’occhio mentre non vediamo la trave che ci trapassa da parte a parte. Lui è un pesce piccolo, pigliamocela con i pesci grandi. Lasciatelo lavoare in pace.
    Amen

  • ma dove vi avviate!

    un altro ignorante, con in più qualche rotella fuoriposto, amico di vecchia data del vicesindaco… Stessa ciurma di pirati da strapazzo! Mi meraviglio invece dell’assessore … ma i figli so pizz e core.