Si è svolta ieri mattina, presso la sede dell’episcopio all’interno della sede della Curia Vescovile cerignolana, la conferenza stampa di presentazione dell’evento “Notti Sacre 2016” che si svolgerà nelle Diocesi di Cerignola – Ascoli Satriano e Lucera – Troia. Giunto alla sua terza edizione l’evento, organizzato dall’Aps “Federico II Eventi”, su incarico dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto, sotto la direzione artistica generale di Mons. Antonio Parisi, Miguel Gomez, Direttore Artistico di “BiBart”, prima Biennale d’ Arte della Città di Bari e Aerea Metropolitana, e coordinato da Cinzia del Corral, vice presidente di Federico II Eventi, quest’anno valica i confini nazionali creando una rete con la Croazia dove saranno presentati una serie di concerti lirici e l’esposizione delle opere pittoriche vincitrici del Concorso Internazionale “Notti Sacre in Puglia”. Erano presenti, stamane, Mons. Luigi Renna, Vescovo della Diocesi di Cerignola, che nel suo intervento ha sottolineato l’importanza degli eventi, con un pensiero speciale per coloro che soffrono e che hanno diritto a poter vedere e seguire alcune delle manifestazioni in programma; Mons. Antonio Parisi, Direttore dell’Ufficio Musica Sacra, Consulente per la Musica Liturgica presso l’Ufficio Liturgico Nazionale della CEI, nella dichiarazione rilasciata a lanotiziaweb.it dice: “Faremo in modo che la sollecitazione di Monsignor Renna sia realizzata, com’è lo spirito che ci viene da Papa Francesco e da ciò che è avvenuto alle Giornate Mondiali della Gioventù.’’

La rassegna, inoltre, punta al recupero e alla valorizzazione di artisti contemporanei, attraverso esecuzioni musicali contemporanee e opere di pittori, scultori e video maker sui palcoscenici delle chiese delle due diocesi citate. Saranno 7 appuntamenti, che riguardano la nostra città: il primo fissato l’11 settembre con l’inaugurazione della Mostra Del Premio Internazionale di Pittura “Notti Sacre”, e a seguire il concerto del duo di Are “Duo Images”.