Accesso diretto alla fase interregionale per la prima della classe, playoff estesi sino alla nona classificata: prende forma il campionato di C Silver pugliese di pallacanestro, sulla base delle indicazioni emerse nell’incontro di metà luglio con le società. Saranno ancora 16 le partecipanti al massimo torneo cestistico regionale. La prima fase a girone unico inizierà il 25 settembre e terminerà a metà marzo: la capolista al termine della stagione regolare accederà direttamente agli spareggi interregionali, mentre i playoff dalla seconda alla nona in graduatoria metteranno in palio l’ulteriore eventuale possibilità per giocarsi l’accesso in serie B, a ritmo serrato (le serie, al meglio dei tre incontri, si esauriranno fra domenica e giovedì).

Tre le retrocessioni, che saranno decretate alla stessa maniera delle ultime stagioni: la squadra che chiuderà in 16esima posizione scenderà direttamente in serie D, mentre gli altri due verdetti passeranno da altrettanti incroci playout (12esima contro 15esima, e 13esima contro 14esima). Sette i turni infrasettimanali previsti (19-20 ottobre, 2-3 novembre, 16-17 novembre, 7-8 dicembre, 21-22 dicembre, 4-5 gennaio, 9 febbraio), da ridurre a sei (con eliminazione di quello in programma febbraio) in caso di termine della stagione regolare differito al 19 marzo. Due gli under (classe ’96 e seguenti) da schierare obbligatoriamente, a meno di assicurare la partecipazione al campionato under 20 oltre che agli altri due tornei giovanili prescritti.

Questo il quadro delle partecipanti: Action Now! Monopoli, Adria Bari, Angel Manfredonia, Basket Francavilla, Cestistica Ostuni, Diamond Foggia, Libertas Altamura, Mola New Basket 2012, Nuova Pallacanestro Ceglie 2001, Nuova Pallacanestro Nardò, Olimpica Cerignola, Sunshine Vieste, Talos Ruvo, Udas Cerignola, Valentino Castellaneta, Valle d’Itria Martina.

CONDIVIDI