L’Assessore alle Politiche Giovanili, Carlo Dercole, annuncia lo svolgimento di una rassegna cinematografica in Piazza Matteotti, a partire dal 9 agosto. La manifestazione è organizzata in collaborazione con l’associazione “AAD” ed il gruppo “I Ciak”.
VISTI DA FUORI.
Cinque appuntamenti nel mese di agosto. Tutti film italiani proiettati su un maxi schermo che parleranno dei giovani italiani in cerca di lavoro. Alle ore 21.30, in Piazza Matteotti. I ragazzi potranno stare insieme, bensì una birra, accompagnati da risate, emozioni e cultura. Si parte martedì 9 agosto.
Martedì 9 agosto. “Smetto quando voglio”, di Sydney Sibilia.
Lavoro italiano e la precarietà universitaria che costringe menti brillanti ad occuparsi di tutt’altro per riuscire a vivere.
Giovedì 18 agosto. “Tutto l’amore che che c’è”, di Sergio Rubini.
Ambientato in Puglia. Un confronto tra i giovani del Sud e quelli del Nord, tra storie d’amore, tradimenti, corruzione politica e mancate promesse.
Martedì 23 agosto. “Non essere cattivo”, di Luca Cagliari.
Storie attuali di ragazzi ed il declino di strutture portanti della nostra società. L’unica opportunità che hanno i ragazzi per dimenticare l’angoscia del futuro è rinunciare a quest’ultimo.
Domenica 28 agosto. “Tutti i santi giorni”‘ di Paolo Virzì.
Un uomo ed una donna che cercano di trovare il loro posto come coppia.
Martedì 30 agosto. “Mine vaganti”, di Ferzen Ozpetek.
Amore ed omosessualità in un contesto tutto pugliese.