La Cav Libera Virtus, che parteciperà al terzo campionato consecutivo di serie B2 femminile, inizia a muovere i primi passi verso la nuova stagione. Il nuovo coach Salvatore Albanese avrà a disposizione un organico fortemente modificato rispetto all’ultima stagione: al momento, sono quattro le conferme in casa gialloblu. La laterale Valentina Martilotti vestirà per il terzo anno la maglia ofantina, così come la centrale Monica Piemontese ed il libero Viola Valecce: quest’ultima con molta probabilità sarà il libero titolare, data la decisione di chiudere con l’attività agonistica di Pia Tribuzio, comunicata alla società a maggio scorso, in seguito alla sconfitta nel primo turno playoff promozione ad opera del Casal De’ Pazzi. Resta in regia anche Margaret Altomonte: per la palleggiatrice biscegliese sarà invece il secondo campionato con i colori virtussini.

La coppia di alzatrici è stata completata con una cerignolana doc: Debora Fagnillo, classe 1996, torna in prima squadra dopo l’esaltante stagione 2013/2014 (con la doppietta promozione in B2 e coppa Puglia) e le esperienze in D con la Pallavolo Cerignola e nella Dilillo, lo scorso anno. Un nuovo volto anche fra le centrali, reparto che ha visto le partenze di Angela Tralli (destinazione Grotte di Castellana) e Vanessa Nuovo. Dal Manfredonia arriva Maria Di Candia, 24 anni da compiere, reduce da un’ottima annata con il sodalizio sipontino; per lei esperienze anche a Bari, sia in serie C che in B1. Con i suoi 180 cm, Di Candia può risultare una valida opzione sottorete, in un torneo che si preannuncia assai competitivo. Sicuramente nei prossimi giorni ci saranno ulteriori movimenti in entrata, soprattutto in attacco, dove sono attese una banda ed un opposto, più una ulteriore centrale: il via del campionato è fissato per il 15 ottobre prossimo.

CONDIVIDI