Riguardo alla nube di fumo che aleggiava ieri sera in città, l’Assessore all’Ambiente, Antonio Lionetti, fa pervenire in redazione un comunicato stampa. Nonostante l’aver interpellato diversi organi di vigilanza del territorio, non si è riusciti ad individuare l’origine di tale fumo fastidioso: l’Assessore conclude confidando nella collaborazione dei cittadini, nelle segnalazioni di eventuali e prossimi eventi simili. Di seguito il documento completo.

Nella tarda serata di ieri, si è diffusa in città una coltre di fumo nero che ha destato non poche preoccupazioni. La pattuglia in servizio dei Vigili Urbani ha subito cercato di individuare la fonte, ma pur perlustrando diversi quartieri di Cerignola non si è stati in grado di individuare l’origine dell’incendio, che, come mi è stato riferito, sembrerebbe non provenisse dalla periferia della città. Ho atteso qualche ora prima di riferire pubblicamente sull’accaduto, per reperire informazioni utili da altri organi di vigilanza che operano sul territorio. Ho personalmente contattato Carabinieri, Corpo Forestale dello Stato e Vigili del Fuoco: nessuno ne sa niente! Purtroppo, non ho ottenuto ulteriori dettagli nel merito e pertanto non sono in grado, al momento, di poter aggiungere altro su quanto accaduto.

L’abitudine di alcuni concittadini di dare alle fiamme qualsiasi rifiuto di cui ci si voglia disfare non tende a scemare e garantire una adeguata sorveglianza dell’intera superficie comunale, di circa 600 kmq, è un compito difficile. Ciò non toglie che non si può ignorare il gravoso problema e che si deve cercare, con ogni mezzo, di avere un maggiore controllo del territorio. Spero a breve di poter disporre di alcune telecamere mobili di videosorveglianza, già pianificate nel piano di monitoraggio ambientale che si sta predisponendo in sinergia col Comando dei Vigili urbani. Ma senza un sentito coinvolgimento da parte della cittadinanza non si riusciranno, comunque, ad ottenere i risultati sperati.

L’invito è quello di diventare un po’ tutti “sentinelle”, a tutela dell’ambiente in cui tutti viviamo e di conseguenza della salute nostra e dei nostri figli. Devo ammettere che qualche segnale di fattiva partecipazione lo sto cogliendo e sono certo che apprezzerò a breve sensibili miglioramenti. Di contro denoto, invece, il consueto sciacallaggio mediatico del soliti alienati da convulsioni da tastiera, che pur di screditare l’Amministrazione creano panico e procurano allarme fra i cittadini, diffondendo notizie presunte e prive di dati certi.

  • FumoNegliOcchi

    Prima di parlare di sciacallaggio mediatico sarebbe opportuno procedere a sequestri di siti come autoparchi ed altri situati nelle periferie e relativa denuncia dei titolari. Le competenze per farlo sono anche della polizia municipale o aspettate che intervengano polizia e carabinieri per poi denigrare il loro operato?

  • gianni

    fate controllare tutta la zona della nuova cittadella fino a via ofanto passando per via melfi… credo che le esalazioni provengano proprio da quella zona in particolare alle spalle del supermercato MD di via melfi dove credo ci sia un deposito di animali e chissà cos’altro

  • germano

    i soldi che intascate almeno quelli lo sapete di che natura sono?

    • Onesto

      Una risposta più deficente di questa non poteva che arrivare da un poveraccio …… Certamente analfabeta. Me che c….. dici.

      • germano

        dico quello che meritate.

      • gino

        caro Lionetti o (parente di Leonetti) ma vi rendete conto di quanto siete caduti in basso,invece di attivarvi e rassicurare la popolazione,vi nascondete dicendo di non sapere nulla di una situazione che oramai va avanti da mesi.Fa bene la gente a non considerarvi e manifestare il suo disappunto.Per quanto mi riguarda avete già raggiunto la vostra scadenza,e in seguito se si riesce dovrete restituire gli stipendi che indebitamente vi intascate nonostante la vostra grande cultura.

        • Onesto

          Una cosa è indebita il tuo parlare da miserabile è invidioso . Abbi il coraggio di denunciare allora se reputi opportuno dire che stanno rubando. Ma siccome le palle ti mancano ti nascondi dietro un dito.

          • gino

            il dito di cui parli è pulito i vostri no,che certi vostri crimini non si possono provare(almeno non al momento)non significa che non si conoscono.Le ricordo la faccenda del biodiesel e non mi faccia continaure!

  • Francesco

    Sì potrebbero utilizzare dei droni…cosa ne pensate?

  • gesu

    Lionetti! il dato più certo che ho a sua disposizione è: VOI NON FATE UN CAZZO,ma non da soli,accompagnati da tutti gli altri.

  • pegaso

    Visto il problema serio che affligge la nostra città, tenere un elicottero dei carabinieri pronto a levarsi in volo per controllare il territorio non credo sia una cattiva idea. Non bisogna usare l’elicottero solo per fare scena durante i posti di blocco (manco se i malviventi fossero cechi….vedono moina e se ne stanno nelle case lasciando i cittadini normali in coda sfilare davanti a carabinieri con mitra). Basta prendere 3 o 4 responsabili dei roghi, multarli, sbatterli in galera, ed il fenomeno quanto meno sarà attenuato. Ma se aspettate di girare alla sera con la macchina dei vigili…..hai voglia a brancolare nel buio.
    Resto fortemente deluso dal sindaco Metta….lo credevo un forte sostenitore dell’ambiente…..ho preso un fortissimo abbaglio. Amici concittadini diamoci una mossa senza paura perchè O COSI’ O POMI’…..ci ammazzano lo stesso.

    • gianni

      hai ragione, parole sacrosante

  • Frangucc

    CI STANNO AVVELENANDO ED AMMAZZANDO CON IL BENEPLACITO DEI NOSTRI AMMINISTRATORI!!!!!

  • barboni

    ma allora e vero che ce il concorso “CHI VEDE 2 VIGILI A LAVORARE VINCE 1000 EURO!!!!” ecco perche Lionetti si e fatto un giro con i vigili,sto STRACCIONE!!!!!!

  • fornaci

    Secondo me si vuole nascondere qualcosa, la puzza che si sentiva l’altro ieri sera non era di immondizia, ma di chimico. Lionetti ma che fai????? comemai, due anni fa facevi la caccia alle streghe, filmando in zona indusriale ed ad altri siti il degrado di Cerignola, ed oggi rispondi di non sapere nulla?????? Ma che state combinando???? perchè non visitate gli inceneritori ed i siti di qualcuno che si arricchisce ogni giorno a dismisura sulla nostra salute?????? Ragazzi non su scherza, qui si va in galera……… e ve lo meritate TUTTI.

    • Alfonso C.

      In galera si, ma non in Italia, in Siberia!!!!!!! D’inverno a -55°C e d’estate a +40°C a spaccare le pietre per un misero pasto al giorno!!!!!!! Solo per due o tre anni, perché poi ………….. !!!!!!

  • pegaso

    C’è molta gente ignorante che per pochi soldi esegue ordini di GENTE molto più colta e che conosce bene i danni che procura con questi incendi. Bisogna non abbassare la guardia per lunghissimi periodi di tempo e bloccare tutti questi episodi. Una amministrazione che vuole questo può farlo con la collaborazione delle forze dell’ordine, e siccome qui a Cerignola la situazione è diventata davvero critica (siamo a livello terra dei fuochi se contiamo ogni giorno i roghi di sostanze tossiche), è il caso che davvero si inizi a prendere sul serio il grave attentato alla salute dei cittadini. Chi si candida a salire sui palchetti durante le elezioni DEVE IMPEGNARSI A TUTELARE I CITTADINI….e così i soldi degli stipendi potranno chiamarsi MERITATI!

  • Antonio

    Io dico come la penso invece di sputare sentenze, tutte le malattie che ci sono non sono state mica provocate adesso ma sono anni di inquinamento quindi adesso vogliamo dare la colpa tutta alla nuova amministrazione cominciamo noi a denunciare denunciare denunciare e vedrete che la politica si metterà in prima fila in questa battaglia

    • Davide

      Seeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee……………………..l’ ha fatt mort la criatour !!!!!!! Scendi su terra, smetti di sognare ad occhi aperti!!!!!! I politici (tutti) sono al soldo di chi produce ed inquina, quindi…………………per piacere evita di scrivere delle str…..e colossali !!!!!!! Grazie!!!!!!

      • Antonio

        Io denuncio cose che altri non fanno

      • Antonio

        Se ci sono le denunce (da tutti) loro sono obbligati a smuovere le acque ma se tutto dorme dietro una tastiera loro dormono tranquilli

  • vetacced

    Quess non s’p mè nind, s’p schitt quann s segg!!!