Oggi 16 settembre, la Chiesa diocesana di Cerignola e Ascoli Satriano celebra solennemente il 60° anniversario di ordinazione sacerdotale di don Saverio Del Vecchio, attuale Rettore della chiesa del Carmine. Don Saverio matura la vocazione sacerdotale nelle file dell’Azione Cattolica della parrocchia Addolorata sotto la guida spirituale del parroco mons. Michele Leone. Arriva alla meta tanto sospirata dell’ordinazione il 16 settembre 1956 nella Cattedrale San Pietro Apostolo per le mani di mons. Donato Pafundi. Negli anni successivi è vice rettore e professore presso il seminario interdiocesano di Ascoli Satriano, economo allo stesso Seminario, viceparroco all’Addolorata, cappellano residenziale a Tressanti, vicerettore presso il Pontificio Seminario Regionale di Benevento. Consegue la laurea in Diritto Canonico, Giurisprudenza, Studio Rotale e la specializzazione in Pastorale Odegetica.

E’ canonico teologo della Cattedrale di Ascoli Satriano, parroco di San Giovanni Battista in contrada San Giovanni di Zezza, viceassistente della FUCI, assistente del Movimento Laureati di Azione Cattolica, incaricato diocesano per le vocazioni, consulente UCIIM, responsabile della pastorale scolastica, direttore dell’Ufficio Diocesano Pellegrinaggi. Insegna religione nelle scuole superiori e medie di Cerignola e titolare della cattedra di discipline giuridiche ed economiche presso il locale Istituto Tecnico Commerciale. Nominato parroco della Parrocchia B.V. Maria del Monte Carmelo in Cerignola il 16 settembre 1991. Nel corso della settimana si sono svolte diverse iniziative quali cineforum, veglie di preghiera, testimonianze di seminaristi e celebrazioni eucaristiche di don Carmine Ladogana, lo scalabriniano padre Luigi Mansi, don Michele Denittis, don Vincenzo Dibartolomeo e don Vincenzo Dercole. Una settimana per le vocazioni voluta dal vescovo diocesano che si concluderà con le solenni celebrazioni eucaristiche che si terranno venerdì 16 settembre nella chiesa del Carmine con la partecipazione di tutto il clero diocesano e domenica con la Santa messa presieduta da mons. Luigi Renna.

Per l’occasione la Confraternita Maria SS del Carmine ha dato alle stampe una pubblicazione che racchiude le varie tappe della vita di un sacerdote che ha dedicato i suoi anni a Dio, curata da Franco Conte. I sessant’anni di sacerdozio non sono solo un bellissimo traguardo, ma rappresentano una vita spesa per gli altri e fra gli altri. Trattasi di un evento importante non solo per la Chiesa diocesana di Cerignola e Ascoli Satriano ma per l’intera cittadinanza che annovera don Saverio tra i suoi figli più meritevoli.

  • Bazar75

    Oggi anche Don Antonio Musto della parrocchia dell’Ausiliatrice compie 60 anni di Sacerdozio.Un Parroco che ha dato tanto alla nostra parrocchia sempre messa in secondo piano dai poteri forti della diocesi come dimostra questo articolo tutto in onore di Don Saverio Delvecchio e neanche una parola spesa per Don Antonio Musto……Chissà perché.
    Comunque sia TANTI AUGURI E LUNGA VITA A DON ANTONIO MUSTO