Cerignola e l’Europa, realtà culturalmente un po’ più vicine fra loro! E’ quanto è stato reso possibile grazie al Liceo Scientifico “A. Einstein”, soprattutto dalle capacità creative della studentessa Marta Bruno, coadiuvata dalla professoressa Vincenza Rutigliano.

Marta, difatti, è entrata nel novero degli studenti finalisti e premiati nel contest fotografico internazionale “Run for Art” (evento patrocinato dalla Fondazione Giulio Onesti – Accademia Olimpica Nazionale Italiana), i cui riconoscimenti sono stati consegnati a Strasburgo (Francia), una delle sedi del Parlamento Europeo, a partire dal 13 settembre, presso la mostra allestita all’”Espace Colombo”. Presente anche l’euroParlamentare cerignolano Elena Gentile, che di consueto promuove iniziative ideate e sostenute dall’Unione Europea nel territorio cerignolano e pugliese.

Marta ha guadagnato questo riconoscimento di carattere internazionale grazie al suo scatto, intitolato “Lacci e Nastri”. La foto raffigura un paio di scarpette da danza classica assieme a dei guantoni da box e, come riportato sul sito ufficiale dell’Istituto scolastico (www.scientificoeinstein.gov.it), «simboleggia due abilità “diverse” ma che hanno lo stesso intento, lo stesso ardore finalizzato al raggiungimento di una meta comune, la vittoria mediante la forza e l’armonia».  Altra peculiarità di quest’immagine, che non può certo sfuggire ad un occhio attento, è l’utilizzo del bianco e nero. Tale scelta «evidenzia e simboleggia tutte quelle “diversità” che spesso dividono e tolgono i colori della e alla vita».

Quello della fotografia rappresenta un linguaggio alternativo che, se ben integrato con le discipline “tradizionali”, può rappresentare un importante veicolo di spunti di riflessione, dibattito e condivisione su tematiche attuali come, nel caso di specie, lo sport e i vari aspetti che ad esso si collegano. E dal canto nostro, non possiamo che essere felici del fatto che una nostra giovane concittadina sia riuscita a perseguire in pieno tale obiettivo, ricevendone il giusto riconoscimento.

Di seguito riportiamo alcuni degli scatti più significativi della cerimonia tenutasi a Strasburgo, per i quali ringraziamo la professoressa Rutigliano.

Questo slideshow richiede JavaScript.