Il Laboratorio Urbano di Cerignola riapre gli spazi, i progetti e le idee con i nuovi gestori Francesco Montingelli e Vincenzo Ruocco. “OFFICINE FORNARI” sarà il nome che identificherà il piano terra con i suoi 1.400 mq dell’ex Monastero dei domenicani risalente al XVI Sec. Nel corso dei cinque anni sono previsti eventi culturali e di promozione, spettacoli, condivisione degli spazi, creatività e artigianato, riuso e riciclo, commercio equo e solidale, ma anche un bar e punto di ristoro. Bisogna salvaguardare il settore della cultura, spettacolo e delle politiche giovanili che non servono a guadagnare ma a comunicare, esprimersi, ascoltare e intrattenersi con la gente. Dal 1 ottobre la nuova gestione opererà in una sorta di modalità provvisoria per circa tre mesi, in attesa dell’anno 2017 quando si concluderanno i lavori e la consegna delle attrezzature professionali previste dal finanziamento regionale ottenuto dall’Assessorato delle politiche giovanili del comune di Cerignola. E’ garantita la fruibilità e un programma di attività già operativo con calendario da ufficializzare. Le Officine Fornari sono situate al Piano San Rocco 32-Cerignola (FG).