ll 28 ottobre, nella sala della Protomoteca in Campidoglio a Roma, si terrà la cerimonia di premiazione del concorso nazionale “La Scuola Adotta un Monumento” e la presentazione del relativo Atlante Virtuale. Il concorso, nato a Napoli nel dicembre 1992 su iniziativa della Fondazione Napoli Novantanove, con il Patrocinio del MIUR, del MIBACT e dell’ANCI, è un progetto di educazione permanente al rispetto e alla tutela del patrimonio storico-artistico e più in generale dell’ambiente. Il Liceo Artistico Statale “Sacro Cuore” di Cerignola, diretto da Giuliana Colucci, con la classe IV B (indirizzo di Architettura e Ambiente) ha adottato Torre Alemanna, realizzando un video frutto di uno studio, sia in aula che in loco, che racconta in pochi minuti la storia, il significato e il valore artistico di tale monumento. Il lavoro si chiude con un interrogativo che fa riflettere sulle sue potenzialità sociali e urbanistiche: una Torre è una Torre?

Il Liceo si è classificato al secondo posto nella graduatoria ufficiale, diramata dal comitato organizzatore: un grande risultato frutto di un lavoro di squadra, portato avanti con solerzia ed impegno dal docente Gerardo Amato e dai ragazzi della Classe IV B. Il modo innovativo di “fare scuola”, la sua “didattica laboratoriale” che trasforma l’informazione in formazione, incoraggia un atteggiamento attivo e “curioso” degli studenti nel loro percorso formativo. Ecco per esteso i nomi dei ragazzi che hanno realizzato questo bellissimo lavoro: Francesca Annicchiarico, Serafino Croce, Michela Dellisanti, Francesca Lenoci, Davide Massaro, Giuseppe Matteucci, Vito Paciolla, Emy Pezzella, Francesco Pio Romagnuolo, Azzurra Salvatore, Rocco Saracino, Rocco Soldo, Deborah Specchio, Rexhina Vrioni, Antonio Natola (ex alunno). La cerimonia di premiazione vedrà la presenza del Ministro dei Beni ed Attività Culturali, Dario Franceschini.

  • ANTO

    Fra un po i solai vi cadono in testa per via delle infiltrazioni di acqua il premio regalatelo alla provincia che se merita