L’8 ottobre 2016 alle ore 19.00 nel Salone Giovanni Paolo II – Episcopio di Cerignola (Fg), penultimo appuntamento della Rassegna “Notti Sacre..d’Arte 2016”, si dialoga sulle Stimmate di Francesco d’Assisi nella interpretazione filologica di “Vestirò la Croce”, libro del Rev. Padre don Rocco Malatacca.

Partecipano: Fr. Gerardo Caruso, Padre Guardiano del Convento dei Frati Minori dei Cappuccini di Cerignola; Rev. Padre don Rocco Malatacca, autore del libro “Vestirò la Croce”; Prof. Angelo Giuseppe Dibisceglia, Facoltà Teologica Pugliese. Introduce e modera Cinzia del Corral, V.Presidente “A.P.S. Federico II Eventi”.

L’invito evangelico per ognuno a prendere la propria croce per seguire l’esempio di Cristo è vissuto da Francesco d’Assisi anche nelle stimmate ricevute. La Croce, vissuta come un abito da indossare, è stile di vita.

“Vite di amici tessute insieme in un’unica stoffa, ago e filo li ha il Signore Gesù per un’unica vita condivisa e fraterna. Lasciano padre e madre, città, casa, per ricevere il cento volte tanto già in questa vita. La storia di amicizia di Pietro, Bernardo, Francesco, Ginepro, Silvestro, Leone, Masseo, Chiara…. che ci mostra cosa accade quando ci leghiamo al Signore”. (Cit. Don Rocco Malatacca, autore del libro “Vestirò la Croce”)