E’ stato firmato ieri mattina l’accordo tra l’Istituto Comprensivo “Carducci-Paolillo”, nella persona del suo Dirigente scolastico, il Prof. Giacomo Vitale, ed il Comune di Cerignola per l’attuazione di un Piano di Azione che preveda:
– un programma finalizzato a promuovere l’alfabetizzazione motoria per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I grado, da realizzarsi nell’a.s. 2016/2017 a sostegno dei Progetti Nazionali “Una Regione in Movimento” (scuola dell’infanzia) e “Sport di Classe” (scuola primaria);
– la partecipazione ai “Campionati Studenteschi”;
– la diffusione di buone pratiche sul tema “Sport e Legalità”, allo scopo di sostenere le attività sportive nelle scuole situate in contesti disagiati e ad alto rischio di dispersione ed illegalità, promuovendo e valorizzando la diffusione delle attività sportive anche verso gli studenti diversamente abili.

«Ho subito aderito con gioia al progetto presentato dal Prof. Vitale, sottoponendo l’accordo tra la scuola “Carducci-Paolillo” ed il Comune al parere della Giunta, con proposta di deliberazione n. 285 del 18/10/2016, poi approvata con voti unanimi -riferisce l’Assessore allo Sport Carlo Dercole, nella nota stampa giunta in redazione-. Lo sport, prima ancora che un’opportunità, è un diritto di tutti i cittadini. È fondamentale soprattutto per i più giovani, stante la sua funzione di integrazione sociale e di abbattimento delle diversità. Lo sport è uno strumento di conoscenza e di dialogo, di rispetto delle regole e di solidarietà, e può fornire un aiuto inestimabile per contrastare la criminalità e il disagio sociale. Cercherò sempre di promuovere e favorire la sinergia tra scuola e sport, perché bambini e ragazzi sono il patrimonio più importante di una città, e vanno sostenuti in ogni modo possibile».