Antonio Bonavita, Consigliere di maggioranza che negli ultimi mesi aveva aderito a Capitanata Democratica, torna al suo vecchio amore giurando fedeltà a la Cicogna, abbandonando di fatto il gruppo capeggiato da Teresa Lapiccirella.

Oggetto di diverse polemiche, su tutte quella riguardante il progetto Cerignola Si-cura, il Bonavita oggi ritorna da dove era nato politicamente, spazzando di fatto le fantasiose ricostruzioni circa un possibile sgambetto di questi all’attuale maggioranza. Lo fa in modo inusuale, senza una comunicazione ufficiale, ma con una velina passata all’amico blogger di turno.

E la conferma di questa bizzarra modalità comunicativa è nelle parole che lo stesso Franco Metta trascrive in un post facebook di stamane: «Ho appreso con soddisfazione della rinnovata adesione del consigliere Antonio Buonavita al gruppo consiliare del Movimento Politico La Cicogna. È una buona notizia. Aspetto ed auspico identica iniziativa da parte del dottor Samuele Cioffi – precisa il Sindaco -, che nella lista della Cicogna è stato eletto».

E la ‘notizia’ coglie di sorpresa anche la Capogruppo Lapiccirella, la quale interpellata sul caso ha risposto: «Non sapevo nulla di questa decisione. Ho appreso il tutto dalla stampa». Cosa ci sia dietro questa decisione sarà il tempo a dirlo, visto che il diretto interessato non ha ancora espresso motivazioni in merito. Ma il dato politico – quello è facilmente immaginabile – restituisce una maggioranza di molto rafforzata, con Samuele Cioffi il pole per un ritorno sotto l’ala paterna di Metta, e una Lapiccirella unica voce fuori dal cora di una governance compatta. Almeno nelle apparenze.

  • eto’o’

    che vergogna!!!!!mannaggia a me che ho votato questa gente!!!!!l’amministrazione piu’ scadente degli ultimi 40 anni!!!!!!

    • Enzo

      Quaquaraqua . Siamo pieni di sta gente.

    • Ospite

      E gente senza faccia pensano unicamente a come meglio sistemare i loro affari, lo stesso consigliere Cioffi ha cambiato molte casacche.Hanno un solo obbiettivo la loro sistemazione povero me che li ho votati malefico quel giorno.
      Speriamo amano via presto ci stanno rovinando.

  • Paul Fratianno

    Non é che a sta gente gli farebbe bene un po’ di gulag o un po’ di lavori forzati nel New Mexico a 48°C all’ombra????? Hanno l’aria di essere un po’ debolucci e viziati.

  • Alla frutta

    Non passa giorno che non trovi uno che li ha votati e se ne pente. Sono alla frutta.

    • Mimino

      Sono alla frutta, ma ci fottono sempre!!!!! Ci stanno dissanguando, ci stanno sotterrando, ma al popolo va bene cosi!!!!!

  • Gino

    Dignità ZERO. Iaccccc

  • Cerignolanodoc

    Bonavita ha avuto ciò che aveva preteso (vedi lo scandalo delle medaglia e premiazioni )e dopo che si è fuffato i soldini ha pensato bene di tornare alla sua casa che prima gli aveva negato i soldini. Venduto!!!!!!!!!! Senza biasimare nessuno, questa è la politica, anche con il CAMBIAMENDO