Un mercoledì di Ognissanti tutto speciale per Cerignola, protagonista di un evento che ha messo in evidenza tante cose ed un messaggio chiaro che arriva da questa città, troppo spesso alla ribalta delle cronache solo per circostanze negative. Dall’Oasi dello Sport arriva tanta voglia di positività e riscatto, il desiderio di farsi conoscere in diverse discipline ma soprattutto di essere uniti non solo nel nome dello sport, ma anche dell’orgoglio che ciascun di noi ha. L’evento, svoltosi all’Oasi di Claire e fortemente voluto da Anita e Federico Cirulli Farrusi, in collaborazione con l’Assessore allo Sport Carlo Dercole, ha spaziato per davvero in tante discipline. Dal ballo -con le scuole I love dance del duo Cuocci-Marinaro, Mondo Latino di Michela Bove e Giuseppe Rago- al pattinaggio (con Fly Skating di Anna Merlicco e Fit Point di Maddalena Tressante), all’equitazione con Cavalli e Natura. Ed ancora: l’Udas Tennis Tavolo; la pallavolo con La Fenice Volley; Karate e Judo con Kyto Ryu di Michele ed Annamaria Marrone ed Olimpic Studio del maestro Laguardia; il Vespa Club con una rassegna di moto mitiche che affascinano sempre; Street Dance; Bike Lanotte; la Podistica Santo Stefano; lo Yoga ed Intercultura, con una delegazione di ragazzi cinesi ed argentini. Inoltre, uno stand a cura del Liceo Sportivo “Einstein”, con la presenza del prof. Bernardo Taddeo.

Chiedendo venia per non poter menzionare per ragioni di spazio le altre associazioni presenti in questo nostro reportage, quello che abbiamo visto ai nostri occhi è stato un evento collettivo dai giovanissimi fino ai meno giovani. Tanta gente fra mattino e la sera era lì ad ammirare ogni singolo evento, sia pur concatenante, ma che ha dato una emozione difficile da dimenticare. Federico Cirillo Farrusi, in esclusiva per lanotiziaweb.it, dice: «E’ stata una esperienza meravigliosa, da ripetere: ho visto con quanta energia in tantissimi hanno dato prova del loro modo di essere nelle diverse discipline. Io e Anita abbiamo voluto fortemente questo evento e stiamo già pensando alla prossima edizione: ci fa piacere vedere tante realtà positive del territorio, manifestare il loro credo in qualunque disciplina esso sia».

IL COMMENTO DELL’ASSESSORE ALLO SPORT CARLO DERCOLE

«Una meravigliosa festa dello sport, una giornata splendida e intensa. Sono molto felice del successo ottenuto da “L’Oasi dello Sport” e desidero rivolgere il mio ringraziamento più sentito a tutte le Associazioni Sportive partecipanti, assolute protagoniste di questo giorno all’insegna dei sani valori dello sport. Le Associazioni si sono esibite di fronte ad un gran numero di visitatori, tra i quali tanti bambini e ragazzi. È stato bellissimo vivere con tutti loro questo momento. La mia speranza era quella di avvicinare i più giovani allo sport, e mi ha fatto piacere che intere famiglie abbiano deciso di trascorrere la giornata con noi.

Attraverso la passione ed il duro lavoro di coloro che fanno parte delle Associazioni Sportive, il nome di Cerignola sta acquisendo sempre maggiore lustro in territorio sportivo. Allo scopo di celebrare queste eccellenze di casa nostra, la mia intenzione è quella di rendere la Festa dello Sport un appuntamento fisso, da tenersi all’inizio ed alla fine di ogni stagione agonistica. Ci metteremo presto al lavoro per organizzarne un’altra nel mese di maggio.
Ringrazio “L’Oasi di Claire”, che è stata cornice ideale per la celebrazione dello sport andata in scena ieri. Ringrazio anche i Consiglieri comunali Moccia e Marinelli: questo eccezionale risultato non sarebbe stato possibile senza il loro prezioso contributo».