carabinieri-cerignola-incidente

Un incidente  mortale questa mattina, alle 4 circa, ha coinvolto un’auto, una Lancia K, con a bordo due ragazzi di Cerignola che hanno perso la vita. Si tratta di Mario Saccotelli e Nico Mansi. Gli agenti della Polizia Stradale di Ruvo di Puglia, e gli operatori del 118, giunti sul posto hanno affermato che potrebbero esserci altre persone coinvolte perché la vettura che percorreva la Canosa di Puglia-Andria, si è ribaltata, finendo fuori strada. 

I due uomini di 36 anni, con precedenti penali, pare stessero fuggendo a bordo dell’auto del Mansi inseguiti dai Carabinieri di Cerignola. Hanno imboccato la ex 98 superando Canosa di Puglia e giunti ad uno svincolo hanno perso il controllo finendo prima sul guard rail e poi fuori strada morendo sul colpo. Inoltre, pare che all’interno dell’autovettura di fossero arnesi da scasso. Sono in corso ancora ulteriori valutazioni per confermare queste prime indiscrezioni. 

22 COMMENTI

  1. Fuggivano dai carabinieri… altro che notizie frammentarie… le altre testate riportano la notizia completa…

    • Nn conoscevo i due ragazzi nonostante questo mi dispiace davvero tanto per loro e per loro famiglie. In quanto a te dovresti vergognarti. Mi dissocio da questo commento fuori luogo. Vallo a dire in faccia alle famiglie e vediamo come esci. Dietro un pc è facile topo di fogna. Non hai nessun rispetto per il dolore. Probabilmente non sai cosa significa perdere una persona cara. E grattati ke fai bene.

    • La morte nn si augura neanche al peggior nemico vermi siete solo bravi a giudicare gli altri vi fate tutti santi e buoni ma vergognatevi che voi siete i primi delinquenti e dovreste fare voi quella fine sti quattro deficienti e quaquaraqua che sono bravi solo a parlare senza conoscere e sapere

      • Io credo che queste persone sono passate a miglior vita, visto che in questa non sono riusciti a vivere con serenità. Purtroppo è brutto ma certe persone se le cercano, bastava fermarsi e farsi controllare. Dobbiamo ringraziare la fatalità che non sono stati coinvolti altri veicoli… pace all’anima loro.

        • Prima di commentare non potendo essere nelle vesti , imparate ad essere persone ogniuno ha fatto delle scelte nella vita e c’è chi per vivere rischia ogni secondo . La cintura a cosa sarebbe servita ?? Il ”farsi controllare ” se fosse stato tutto nella norma si sarebbero fermati quindi evitate commenti inutili xk su questa terra miei cari nessuno è giudicabile come nessuno può permettersi il lusso di giudicare soprattutto se non conoscete o quantomeno abbiate il buonsenso di quando una persona viene a mancare indipendentemente da chi sia o cosa faccia , fate riposare la gente in pace che in questo paese sapete cosa di buono fate ??sparlare e sperperare parole al vento ,così per sentirvi appagati xk e di questo che vivete . chiudete quelle fogne che non siete degni nemmeno di nominarlo . ciao Nico R.I.P ti voglio bene adesso continua a sorridere come L ultima volta che ci siamo incontrati

      • Cara ang io non ho augurato la morte a nessuno se leggi bene il mio commento prima di parlare ti ringrazio

  2. Segnaleremo all’Autorita Giudiziaria tutti i commenti con contenuto offensivo e minaccioso.
    Il Dirigente di turno

  3. La morte non si augura a nessuno,mi dispiace per i loro cari.Ma se sono loro quelli che penso io esiste allora la giustizia divina…

  4. Condoglianze alle famiglie, la morte non si augura a nessuno su questo non ci piove, ognuno di noi ha un destino segnato.
    Però se fuggi a 200Kmh come riportato, il destino te lo segni…

Comments are closed.