E’ iniziata l’avventura di Francesco Moreo nella 28ma edizione del “Trofeo Inverno”: il motociclista cerignolano ha ottenuto il terzo posto nella gara 1 della competizione, svoltasi il 30 ottobre scorso all’Autodromo del Levante, a Binetto (Bari). Una corsa abbastanza complicata, come lo stesso centauro sottolinea: «Oltre a tutte le difficoltà precedenti, mi sono complicato un po’ la vita cambiando tipo di pneumatici pochi giorni prima della gara. Grazie a Roberto De Giosa del Race Bike Team Bari e a Fabio De Stefano della Mondial Gomme Bari, si è raggiunto un accordo (anche se purtroppo molto in ritardo, a meno di una settimana dalla gara) di correre con gomme Michelin. Loro mi hanno dato una grande opportunità, e visto anche i tempi ridotti in vista della gara nel lavoro del settaggio della moto per adattarla alle nuove gomme, mi ha molto aiutato il due volte campione del mondo Manuel Poggiali, pilota collaudatore che già le conosce molto bene». Nonostante la poca conoscenza delle nuove coperture, Moreo è sceso in partendo abbastanza bene nelle prime fasi, anche per errori dei suoi avversari. Poi il pilota ofantino ha cominciato a perdere più volte il posteriore: non conoscendo fino a che punto potesse spingere con pneumatici tutti da scoprire, ha deciso di abbassare il ritmo per cercare di non cadere, chiudendo la gara, al terzo della sua categoria.

«Purtroppo ho pagato la poca conoscenza delle gomme e il poco tempo per cambiare settaggio della moto -dice Francesco-, però alla fine sono abbastanza contento delle nuove cose imparate e delle opportunità avute, di cui farne tesoro per le prossime gare in modo di salire più in alto. Ringrazio ancora tutto il team: Mondial gomme, Francesco Specchio per la preparazione fisica e gli amici che mi sono stati vicini e mi hanno aiutato».  Il “Trofeo Inverno” si deciderà nelle gare 2 e 3, in calendario sullo stesso circuito per il 26 e 27 novembre con ingresso gratuito: in bocca al lupo Francesco!

Questo slideshow richiede JavaScript.