Di nuovo tutte in campo le formazioni cerignolane iscritte ai principali tornei di volley: Udas Volley in casa, mentre Cav Libera Virtus e Pallavolo Cerignola saranno in trasferta. Osservato il turno di riposo nella B unica, i biancazzurri di Roberto Ferraro si ripresentano davanti al proprio pubblico, per ricevere domenica (ore 18) il Raffaele Lamezia, in una sfida alla portata. L’Udas finora fra le mura amiche ha raccolto solo sconfitte -all’esordio con Ostuni e due settimane fa con Taviano-, e l’unica gioia al momento è arrivata ad Andria, alla seconda giornata. Gli avversari calabresi hanno come gli ofantini 3 punti in classifica, ma in quattro giornate: uno arrivato nel ko con il Volley Castellana-Locorotondo, due nella vittoria al tie break nel derby cittadino. Tre punti da conquistare necessariamente per gli udassini, per allontanarsi dalla zona pericolo, nonostante si tratti appena della quinta giornata.

Giocherà domani (ore 18.30) a Chieti la Cav Libera Virtus, a punteggio pieno nel girone H di B2 femminile: gialloblu reduci dal facile 3-0 rifilato alla Polisportiva Cisterna 88 e che, a parità di sfide con le altre rivali, sarebbero in vetta alla classifica. Il sestetto virtussino vuole proseguire su questa strada: domenica scorsa affermazione limpida corredata anche dalle piacevoli novità degli ingressi in campo di alcune delle promesse più interessanti del proprio vivaio. Una sfida ed una scommessa in cui credono la società e i tecnici Albanese e Dilucia, i quali confidano nelle potenzialità e nei risultati che sta registrando il settore giovanile. Altra nota lieta del match contro le laziali, il ritorno in campo della centrale brasiliana Adriana Matte, frenata da un infortunio. Ad attendere la Cav ci sarà la Coged Teatina dell’ex alzatrice Negroni, con 3 punti in classifica (una vittoria e tre sconfitte): nello scorso turno battuta a Sant’Elia, ma che fa del pala “Tricalle” il suo fortino, col successo 3-0 su Sabaudia. Un incontro interessante, la Libera Virtus cercherà di imporsi per avvicinarsi meglio al derby col Manfredonia.

Confronto provinciale invece già in calendario per la Tecnomaster.biz Pallavolo Cerignola, che domani a Foggia (ore 18.30) affronterà il Giardino del Mago Orta Nova, nel quinto turno della serie C. Le ragazze di Michele Valentino sono andate sempre a segno in questo avvio di stagione, e sabato scorso anno liquidato 3-0 l’Aquila Azzurra Trani in una partita senza storia. E’ stata occasione per far ruotare tutto il gruppo fucsia, che ha dato risposte importanti al coach, malgrado l’assenza del capitano Betty Tortora. Il modesto Orta Nova (ancora a zero punti, con quattro sconfitte in quattro gare ed un solo set conquistato) non sembra essere un rivale impressionante, tale da mettere a rischio la prosecuzione della striscia positiva delle cerignolane, giunta nel frattempo a quota trentasei.