Procede a gonfie vele il percorso della CAV Libera Virtus che, in terra abruzzese, si aggiudica la vittoria nella quinta giornata di campionato nazionale di serie B2 femminile-Girone H (quarta partita giocata) contro la COGED Teatina Chieti. Vittoria netta per le nostre ragazze, che senza molta fatica e senza accelerare troppo riescono senza problemi a chiudere il match con parziali molto ampi. Al “PalaTricalle” di Chieti coach Albanese, affiancato dal secondo Dilucia, schiera in campo Martilotti e Costantini in banda, Piemontese e Di Candia sottorete, Altomonte al palleggio, Giordano opposto ed il libero Valecce. Prende subito la distanza la Libera Virtus che, in poco tempo, arriva al primo tempo tecnico col punteggio di 8-4 in proprio favore. Segue una reazione delle padrone di casa che, complici alcuni errori delle virtussine, riescono a pareggiare e portarsi sul 10 pari. Ma il Cerignola non ci sta e, partendo da un bellissimo punto realizzato in seconda di Altomonte, sale al comando con una inarrestabile Martilotti ed una prepotente Piemontese, che a ripetizione realizzano punti chiudendo il set col punteggio di 25-19 in proprio favore. Sarà questo il punteggio più alto raggiunto nel match dalla teatina Chieti.

Infatti, nel secondo parziale Giordano e compagne non si risparmiano ed arrivano senza troppe difficoltà al secondo tempo tecnico col punteggio in proprio favore di 16-9. Continua Martilotti a sfondare le difese avversarie, sia in battuta che in attacco, fino a chiudere il set 25-13. È 2-0 per il Cerignola. Terzo set ancora più incisivo dei precedenti. La Libera Virtus, guidata da una Piemontese inarrestabile sottorete, impone il proprio gioco, non lasciando alle avversarie nessuno spiraglio per la rimonta. 25-11 il risultato finale. Ancora una eccelsa prestazione delle nostre ragazze che guadagnano, meritatamente, la quarta vittoria su quattro partite giocate. Ora mente e cuore alla prossima sfida, dove, tra le mura del Pala DiLeo la Cav Libera Virtus affronterà la Sebilot Manfredonia, derby tra le uniche due squadre di Capitanata del girone.

Tabellino punti realizzati: Martilotti 16 – Costantini 6 – Giordano 7 – Pimontese 16 – Di Candia 6 – Altomonte 2.

CLASSIFICA ALLA QUINTA GIORNATA

Grotte di Castellana 13; Cav Libera Virtus Cerignola, M2G Solution Asem Bari, Volley Manfredonia, Volley Virtus Orsogna 12; Brindisi-san Vito Volley 11; Assitec 2000 Sant’Elia 6; Pvg Bari, Pallavolo Minturno, Coged Teatina Chieti, Polisportiva Cisterna 88 3; Realcaffèmoka Sirs Sabaudia, Dannunziana Pescara 0.

CONDIVIDI