Nel giro di qualche giorno abbiamo protocollato, con l’aiuto della consigliera Teresa Lapiccirella, due richieste di convocazione del consiglio comunale.
Una sulla situazione e sul futuro di SIA, avvolto nel mistero, se non nella contraddizione delle parole di Metta e nell’incertezza, l’altra sull’emergenza legalità e sicurezza a Cerignola.

Tutte e due le sedute le abbiamo chieste in adunanza aperta affinché sia coinvolta l’intera città, attraverso la partecipazione di sindacati, associazioni di categoria, associazioni culturali, operatori, in un ampio e proficuo sforzo di discussione e confronto.

…e abbiamo inserito in quella sulla sicurezza una proposta: che il Consiglio Comunale impegni l ’Amministrazione Comunale nella revoca della Delibera di Giunta GN.40 del 19/02/2016, che a sua volta revocava l’indicazione dell’ex tribunale quale l’idonea sede del Commissariato di P.S. 

Revocata la delibera che sia fatta nuova ufficiale richiesta, a partire da questa riavuta disponibilità dei locali del dismesso tribunale, di passaggio del Commissariato di P.S. a sede di primo Dirigente.

E’ questione di buon senso in un momento tanto difficile, conviti e coscienti del fatto che questa proposta troverà ampio consenso in consiglio come già la trova in città, in maniera trasversale.

Ridiamo vita a un consiglio comunale, casa delle cittadine e dei cittadini di Cerignola, appiattito, ridotto nell’ultimo anno e mezzo a palco da comizio per il sindaco, di fatto annichilito delle sue funzioni di rappresentanza delle istanze della comunità. 

  • luigi

    Ma la Sig.LAPICCIRELLA PUò PASSARE NELLE FILE DEL PD sarebbe più coerente?

    • Ospit21

      Sarebbe più coerente se desse le dimissioni che di danni ne ha fatti già troppi.
      Ha avuto bella riconoscenza s belare assieme al capo branco

      • Robin Hood

        Altro che dimettersi!!! Forse è L’unica in mezzo a quella banda di disonesti che e’ rimasta coerente con i suoi principi !!!!

    • Commissario

      E Vitullo e company non farebbero meglio a passare con Metta?

      • Ospite

        Be Vitullo e company farebbero meglio a nascondersi stanno lì a fare solo i comoda ci loro tradendo tutti quelli che li hanno votato e il partito che li ha messi in lista e una Vergogna.

      • Onesto

        Stanno con Metta tranquilli.

  • Pinuccio Bruno

    Condivido appieno la iniziativa di cui all’articolo
    promossa dai Consiglieri di minoranza e
    dal Consigliere Teresa Lapiccirella, la cui posizione politica all’interno del
    Consiglio pare non essere ancora ben definita.

    E’ giusto capire la situazione
    SIA , attuale e futura. Altrettanto giusta,
    è la richiesta di revoca della delibera
    di Giunta n. 40 del 19 febbraio scorso .

    Due temi , due sedute
    aperte al pubblico con la partecipazione di sindacati, associazioni di categoria,
    associazioni culturali, operatori, a me pare una ottima idea.

  • Cicognino

    Il prefetto è stato informato a luglio 2015 Sia non fallisce ma di che C….. Dobbiamo parlare . Svegliatevi la guerra è finita.