Ritorna la rubrica “Scrivo per…”, lo spazio dedicato ai cittadini di Cerignola in cui parlare liberamente di fatti inerenti la città ofantina. Quest’oggi la parola è affidata a Francesco, un giovane studente di 17 anni, che ci scrive un messaggio privato su Facebook.

«Buongiorno, per almeno 2 sere a settimana Cerignola è avvolta da nebbia maleodorante. La cosa mi preoccupa perché accade oramai da molto tempo. Mi chiedo e vi chiedo, qualcuno può intervenire?».

Uno sfogo che da tale diventa denuncia, perché il giovane offre informazioni da vox populi. Infatti, la voce che ormai si rincorre in città punta il dito verso la Zona Industriale.

«La puzza è quasi sempre di gomma e plastica bruciata e viene dalla strada di Manfredonia quindi dalla zona industriale. Dicono che alcune aziende per smaltire i fusti in plastica li bruciano. Voi come giornale non potete fare un’inchiesta? Non possono andare le Forze dell’Ordine a controllare quando si sente puzza?»

Una voce, quella riportata dal giovane lettore, che, se confermata, potrebbe attivare ed innalzare i livelli di attenzione sul comparto industriale cittadino.

  • Professore in pensione

    NON GLIENE PUO’ FREGARE NIENTE A CHI DI COMPETENZA. ALLORA SVEGLIATEVI PRENDETE I PALETTI E COMINCIATE A MENARE, SE NO IL PROBLEMA STA SEMPRE LA…………………………… INUTILE SCRIVERE E PARLARE!!!!!