Ancora Far West sulla statale 16 bis tra Cerignola e Foggia. E’ toccato questa volta ad un autotrasportatore di mangimi per animali, di nazionalità greca. I malviventi hanno la scorsa notte affiancato il camion con un suv di colore scuro e hanno esploso diversi colpi di pistola per costringere l’autista a fermarsi.

A sventare il colpo è stato il coraggio dell’uomo che ha resistito, accelerando e raggiungendo velocemente l’imbocco dell’autostrada a Foggia. Fermatosi alla prima area di servizio ha lanciato l’allarme. Sulla cabina del tir sono stati rinvenuti dalla Polizia due fori di proiettile, rispettivamente al finestrino e sul parabrezza.

CONDIVIDI