La Capitanata, come gran parte dell’Italia, stretta nella morsa di gelo e neve. Per questa ragione in diverse province, tra cui Foggia, si è deciso di rimandare alla prossima domenica – il 15 gennaio – le elezioni provinciali inizialmente previste per oggi domenica 8 gennaio.

Lo slittamento della data per il rinnovo del consiglio provinciale è stato condiviso in generale da tute le forze politiche, proprio per permettere a tutti gli amministratori di recarsi nell’unico seggio, quello istituito a Palazzo Dogana a Foggia.

Ma se da un lato questa mossa avvantaggerà gli accordi dell’ultimo secondo, offrendo sette giorni in più, dall’altro rappresenta una manna dal cielo per quegli amministratori di comuni del Sub Appennino Dauno e del Gargano oggi quasi isolati da ghiaccio e neve.

Ci vorranno quindi ancora dei giorni per scoprire se Cerignola avrà un rappresentante o più in Provincia, considerato che sono due i nomi in campo – Loredana Lepore e Tommaso Sgarro – per la città ofantina.