Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha firmato oggi il decreto con cui ha dichiarato lo stato di emergenza su tutto il territorio regionale per il maltempo che ha colpito la Puglia, con un primo stanziamento di 1,5 milioni di euro. Lo rende noto un comunicato della Regione in cui si precisa che “qualora fosse necessario l’intervento dello Stato per la gravità dell’evento, con successivi atti saranno assunte le necessarie iniziative per richiederlo tramite il riconoscimento dello stato di emergenza nazionale”. E’ stato lo stesso Emiliano ad assumere il coordinamento istituzionale delle attività “finalizzate a superare l’emergenza, con l’obiettivo di favorire l’esecuzione degli interventi necessari e predisporre la ricognizione del fabbisogno delle risorse finanziarie”.

CERIGNOLA «Provvedimento doveroso e coscienzioso – commenta l’assessore Pia Zamparese -. La sottoscritta, in qualità di assessore all’agricoltura, ha incontrato le associazioni di categoria Coldiretti, Confagricoltura e Cia. A seguito di tale proficua riunione, si è deciso all’unanimità di inviare una richiesta all’Ispettorato Provinciale di Foggia affinché effettuino, con solerzia, un sopralluogo per quantificare e considerare i danni riguardanti le colture arboree e le colture orticole. Auspichiamo che le Istituzioni competenti prendano i dovuti provvedimenti per attenuare le gravissime perdite che gli operatori agricoli hanno subito. Vi terremo informati sul susseguirsi della situazione».

CONDIVIDI