L’I.I.S.S. “Giuseppe Pavoncelli” di Cerignola amplia il proprio orizzonte sull’offerta formativa. A partire dall’anno scolastico 2016/2017, ai già esistenti indirizzi di Agraria, Costruzione Ambiente e Territorio, Produzioni Tessili ed Artigianali e Manutenzione Meccanica, verrà aggiunto il corso professionale, della durata quinquennale, di Enogastronomia ed Ospitalità Alberghiera.

Il nuovo indirizzo si orienta verso quelle che si presentano essere le richieste del nostro contesto territoriale e intende fornire agli studenti quelle specifiche competenze di natura tecnica, economicanormativa riguardanti il mondo dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, facendo sì che gli studenti che vanno ad intraprenderlo abbiano la possibilità di inserirsi in un contesto economico che può porsi come valvola di rilancio del territorio stesso. In virtù di ciò, l’Istituto “Pavoncelli” incrementa la propria offerta formativa attraverso la dotazione di nuovissimi laboratori tecnologici con servizi enogastronomici annessi (cucina, sala, bar) in modo tale che essi fungano da supporto didattico concreto volto all’esercitazione pratica.

In questa direzione va l’organizzazione di una cerimonia inaugurale con un convegno dal titolo “Dalla terra alla tavola…a km zero”, evento che avrà luogo il prossimo venerdì 20 gennaio, alle ore 17.00, presso l’Auditorium “Manfredi”, con ingresso da Corso Scuola Agraria n. 2. All’incontro parteciperanno:

  • Pio Mirra: Dirigente Scolastico
  • Maria Alda Esposito: Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Foggia
  • E. Monsignor Luigi Renna: vescovo di Cerignola-Ascoli Satriano
  • Franco Metta: Sindaco di Cerignola
  • Giuseppe De Sabato: Direttivo Centro Iniziativa Democratica Insegnanti (CIDI) di Foggia
  • Colomba Mongiello: Deputata al Parlamento, nonché Vice Presidente della Commissione Anticontraffazione
  • Agostino Sevi: Direttore del Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente dell’Università di Foggia.