carabinieri-cerignola

Posizionano un ordigno rudimentale (quasi certamente una bomba carta) sul cofano di un’auto, danneggiando seriamente il motore e provocando paura nel mezzo del Piano delle Fosse. E’ accaduto ieri a Cerignola, quando improvvisamente si è sentito un forte boato provocato dalla deflagrazione: l’auto (una Wolkswagen Golf) è di proprietà di un magazziniere di 46 anni che, agli inquirenti giunti sul posto, ha riferito di non aver mai subito minacce o richieste estorsive. I carabinieri proseguono nelle loro indagini, per appurare se si tratti di un avvertimento malavitoso o di una semplice bravata.