«Premessa l’importanza e l’urgenza di garantire al Sindaco la possibilità di proseguire con piena efficienza ed operatività il programma politico e sottolineato che l’atto di revoca di un assessore costituisce atto altamente discrezionale a contenuto sostanzialmente politico e solo indirettamente e secondariamente amministrativo, si rende noto che, con Decreto del Sindaco del 31 Gennaio 2017 prot. 28/GAB, si è revocata la nomina dell’Assessore Zamparese Avv. Maria Pia con delega alle Attività Produttive – Arredo Urbano – Programmazione. Ringrazio l’Assessore Zamparese per il lavoro svolto con cura e impegno in questi mesi di mandato augurandole nuovi traguardi e ottime realizzazioni nella vita professionale e politica»

Così come già ampiamente annunciato da lanotiziaweb.it, quindi, esce ufficialmente di scena Pia Zamparese, che nelle ultime settimane è sembrata sempre più isolata anche dai consiglieri di maggioranza, e subentra Raffaella Petruzzelli, che però prende la delega, che fu di Giuliana Colucci, alla Cultura.

«Al fine di procedere al riassetto della composizione della Giunta Comunale e all’assegnazione delle relative deleghe, con atto del 31 Gennaio 2017 prot. 29/GAB., si è ritenuto di nominare Assessore con delega alla Cultura – Teatro – Pubblica Istruzione la Sig.ra Petruzzelli prof.ssa Raffaella Rosaria». 

Tutte le restanti deleghe non assegnate, come precisa il Sindaco nella nota stampa, «rimangono di competenza del Sindaco che le assume sotto la propria direzione e responsabilità».

Perciò la nuova Giunta comunale sarà così composta:

1. Pezzano dott. Rocco Massimiliano con delega a “Servizi sociali – Piani di Zona – Infrastrutture Sociali – Formazione e Politiche del Lavoro – Politiche Abitative. Allo stesso vengono attribuite altresì le funzioni di Vice Sindaco;

2. Marino dott.ssa Anna con delega a “Bilancio – Tributi – Personale”;

3. Bufano arch. Tommaso con delega a “Lavori Pubblici – Urbanistica – Edilizia Privata – Patrimonio”;

4. Lionetti Antonio con delega a “Ambiente – Sanità”;

5. Petruzzelli prof.ssa Raffaella Rosaria con delega a “Cultura – Teatro – Pubblica Istruzione”;

6. Dercole Carlo con delega a “Politiche Giovanili – Sport”.

  • Mazza e Mazzette

    Ma lo sapevano tutti che avrebbe fatto fuori la Zamaprese dopo la tua rinuncia in consiglio comunale.
    Il prossimo è il vice Pezzano. Entro l’estate. Rino è convinto di avere i voti in consiglio, ma non sa che lo venderanno per un pacchetto di caramelle. O’ pappl!

    • DELUSO

      ” COME VOLEVASI DIMOSTRARE ! ” . Questi interlocutori , animati da spirito “dittatoriale” e geneticamente ” FASCISTOIDI “, non devono trattare in così malo modo una ZAMPARESE . La storia docet !

      • speranzoso

        La fine di SCIASCIALLO e una lunga triste e vecchia vicenda.Cerchiamo di guardare avanti.

  • decadenza totale

    agli assessori: in vista dell’estate, c’è un posto al sole di Margherita … ma lasciatelo solo e fateci il piacere di togliere le mani dalla città perché è diventata una porcheria di città nelle mani vostre. Amministrare la città significa anche farlo con competenza e preparazione. Potete avere tutte le lauree che volete, ma avete dimostrato pochezza, incapacità, a volte insolenza, quasi sempre superficialità. Una domanda. Ma quel Costante che scrive sul profilo del sindaco è il sindaco di Cerignola? Siccome viene sempre “condiviso” come se fosse la voce dell’oracolo, non vorremmo ritrovarci, anziché una, due sciagure! Diteglielo: che si sta zitto fa più bella figura

  • Leonardo Colangelo

    ………… noto un va e vieni di persone, ma Cerignola va solamente più giù!!!!! Mi dispiace ammetterlo, ma é cosi!!!!!

  • Tanino Cirulli

    Oramai anche questa Amministrazione é naufragata, sprofondata, affondata senza essere colpita da chiunque!!!!!! Poveri noi, che brutta fine faremo!!!!!